+39
segreteria.alfieri@ildirittodiapprendere.it

Nessuno può definirci (Libro-Raccolta)

Nessuno può definirci

Il libro-raccolta scritto con Suor Anna Monia Alfieri e Angelo Lucarella

Il Ddl Zan, titolato Misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso, sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità, è stato approvato alla Camera dei Deputati e trasmesso al Senato della Repubblica il 5 novembre 2020 affinché vi iniziasse il relativo iter di disamina. La narrazione politico-giuridica della legislatura XVIII ha registrato il tema come uno dei più incandescenti e delicati all’interno del dibattito pubblico nazionale. Suor Anna Monia Alfieri e Angelo Lucarella hanno cercato (e cercano tuttora) di offrire punti di vista giuridici per poter aiutare i cittadini a riflettere partendo da domande fondamentali. Cosa porta il normatore italiano a volere definire per legge alcuni aspetti della sfera più intima della persona come l’orientamento sessuale, affettivo, ecc.? Con quali confini potrebbe fare i conti la libertà di espressione (ben tenuto conto della genetica inviolabilità giuridico-costituzionale di essa), laddove dovesse essere approvato il disegno di legge ed entrare, successivamente, in vigore? Cambierà il ruolo educativo che lega la scuola alle famiglie? È con questa raccolta di analisi ed interventi sul tema che i due autori, grazie anche ad un approfondimento finale inedito, offrono spunti di riflessione con un unico fil rouge: la Costituzione a cui occorre rifarsi. Sempre. Senza dimenticare l’elemento essenziale da cui partire: nessuno può definirci.

Riprese stampa
delle principali testate

Alfredo Ambrosetti: «Il ddl Zan è assurdo. Sarebbe meglio rinviarlo all’infinito»

09/09/2021
Il fondatore del celebre forum: «La morale non si fa con le leggi. Sull’immigrazione servono limiti. E Lamorgese è da dimissioni».

Leggi tutto

Recensione di Paolo Arrivo pubblicata su Lo Jonio (Settimanale)

27/08/2021
Dio creò l’uomo a sua immagine; lo creò a immagine di Dio; maschio e femmina li creò. Recita così la Genesi al capitolo 1 versetto 27. E non c’è niente di più chiaro della Sacra Scrittura, caratterizzata da un linguaggio semplice e insieme potente. Gli uomini invece non hanno niente a che fare con la semplicità o la complessità delle cose. Nemmeno in materia di diritto. In quel complesso, la legge, che pure dovrebbe rispondere ai principi di tassatività e determinatezza. Ce lo ricorda Carlo Nordio introducendo “Nessuno può definirci”, il libro di Anna Monia Alfieri e Angelo Lucarella, edito da Aracne.

Leggi tutto

Recensione di Consuelo Quattrocchi

27/08/2021
Il disegno di legge Zan è stato fino a questo momento un fenomeno puramente mediatico e social. È comparsa sulle mani di numerosi “influencer” e poi, a cascata, del δῆμος la scritta DDL ZAN. Tutti a favore e nessuno contrario ma in realtà a che cosa?

Leggi tutto

Recensione di Paolo Arrivo pubblicata sul sito personale

27/08/2021
Dio creò l’uomo a sua immagine; lo creò a immagine di Dio; maschio e femmina li creò. Recita così la Genesi al capitolo 1 versetto 27. E non c’è niente di più chiaro della Sacra Scrittura, caratterizzata da un linguaggio semplice e insieme potente. Gli uomini invece non hanno niente a che fare con la semplicità o la complessità delle cose. Nemmeno in materia di diritto. In quel complesso, la legge, che pure dovrebbe rispondere ai principi di tassatività e determinatezza. Ce lo ricorda Carlo Nordio introducendo “Nessuno può definirci”, il libro di Anna Monia Alfieri e Angelo Lucarella, edito da Aracne.

Leggi tutto

Scuola in presenza, una rinnovata esperienza di normalità. L’augurio di suor Anna Monia
Un augurio esteso a tutti i docenti che sono alle prese con le riunioni, i Collegi, i Dipartimenti:
non sterile burocrazia, ma incontri di persone unite dal desiderio di pensare, di progettare, di ideare
percorsi di apprendimento rivolti ai giovani che saranno loro affidati nelle classi, in uno scambio
intergenerazionale di cultura e di valori. La lettera di Suor Anna Monia Alfieri.

Leggi tutto