Interventi sull’attuazione del diritto alla libertà di scelta educativa

Considerata tra le più autorevoli ed esperte voci del panorama scolastico, Suor Anna Monia Alfieri è spesso invitata a partecipare a dibattiti, seminari e tavole rotonde per presentare e difendere l’introduzione del criterio del costo standard di sostenibilità per allievo nella scuola italiana, al fine di raggiungere l’attuazione del diritto alla libertà di scelta educativa.  Un tema centrale in Italia, paese in cui a distanza di quindici anni dalla legge n. 62/2000, che ha definito il Servizio Nazionale di Istruzione costituito dalla scuola pubblica statale e paritaria, la famiglia non ha ancora il pieno esercizio della libertà di scelta in un reale pluralismo educativo.

VEDI ANCHE LE SEGUENTI SEZIONI:
+ ABOUT ME
I MIEI SOCIAL
IL MIO CV
RUBRICA #USMI DI ANNA MONIA ALFIERI

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

Data Info
27 settembre 2018
  • Paritarie, suor Anna Monia Alfieri: il Governo le ignora, così l’istruzione pubblica collassa [INTERVISTA]
  • Per definizione, la scuola pubblica garantisce una formazione completa. I costi per organizzarla sono però non indifferenti, tanto da costringere gli uffici scolastici a fare i salti mortali per rientrare nei budget imposti dall’amministrazione centrale. Con l’amministrazione e i governi impegnati in continue operazioni tese al risparmio. Come quelle di alzare il più possibile il numero di alunni per classe, chiudere gli istituti con le iscrizioni finite sotto la soglia minima, “ingessare” gli organici, sostegno compreso.
  •  
  • Leggi tutto
25 settembre 2018
  • La scuola e la scelta educativa: la difesa del costo standard di sostenibilità
  • Così come segnala Il Corriere della Sera, in un’articolo del 23 settembre, appare evidente l’urgenza di applicare il costo standard di sostenibilità per allievo.
  •  
  • Leggi tutto
17 settembre 2018
  • “Educare al domani”, convegno a Todi su costo standard e scuole paritarie
  • NeI giorni 15 e 16 Settembre si è tenuto a Todi il Convegno “Educare al  domani”, organizzato dall’Associazione Articolo 26.
    L’evento ha coinvolto numerosi esperti del mondo accademico, politico e dell’associazionismo cattolico. Tra i numerosi ospiti sono intervenuti con relazioni di altissimo profilo Anna Monia Alfieri, esperta di politiche scolastiche – una delle voci più autorevoli e libere nel Panorama scolastico  e protagonista del tavolo sul Costo Standard -, il Prof. Franco Nembrini e il Sociologo Mario Salisci.
  •  
  • Leggi tutto
11 settembre 2018
  • Scuole paritarie: stipendi insegnanti, costo standard e scelta educativa
  • Suor Anna Monia Alfieri – Tra oggi e metà settembre apriranno tutte le scuole, pubbliche statali (7.717.308 studenti) e pubbliche paritarie (1.109.585).
  •  
  • Leggi tutto
01 settembre 2018
  • Ai bravi docenti eroi coraggiosi: Grazie
  • Il 12 settembre saranno nelle scuole, pubbliche statali (circa 7.700 studenti) e pubbliche paritarie (1.100 studenti), docenti coraggiosi e tenaci riguardo al fatto che la cultura è l’unica chance per bambini, adolescenti, giovani di essere adulti di spessore, capaci di restare in piedi sul ring della vita e recuperare ogni giorno il senso di essere vivi. Quando i ragazzi si domanderanno “Che senso ha vivere?”, la risposta dipenderà molto dal tipo di maestri che hanno avuto. Non improvvisati.
  •  
  • Leggi tutto
01 settembre 2018
  • Inizio anno scolastico, “Giornate di fuoco. La Scuola è nuda”
  • Facile, in questi giorni accanirsi: “Tu uccidi un uomo morto”, risponderebbe la Scuola-Ferrucci all’osservatore-Maramaldo. In effetti le ferite aperte sono molte e sempre più profonde, in quanto coinvolgono migliaia di persone: docenti, alunni, genitori. La normativa scolastica è, in Italia, la più complessa della PA.
  •  
  • Leggi tutto
27 agosto 2018
  • Il governo e il nodo del scuola paritaria
  • Diverse visioni all'interno dell'esecutvo anche sull'istruzioni paritaria.
    Si ricomincia. Il 12 setembre apriranno tutte le scuole, pubbliche statali (7.717.308 studenti) e pubbliche paritarie (1.109.585). Riguardo a queste ultime, parola di Ministro, “per il 99% fanno bene il loro lavoro in Italia” e “se non ci fossero sarebbe un disastro” (Matteo Salvini, da Oggiscuola del 20/8/2018).
  •  
  • Leggi tutto
19 agosto 2018
  • Il Costo standard: uno strumento per l’autonomia e la libertà delle scuole
  • Il diritto di apprendere e la responsabilità educativa della famiglia
    Lo Stato non può reggere finanziamenti aggiuntivi per la scuola. Proprio per questo motivo la soluzione, per evitare il tracollo della scuola pubblica, sia statale che paritaria, è il costo standard di sostenibilità per allievo, che è cosa diversa dal costo medio ricavato empiricamente dalla serie storica delle spese sostenute, derivanti anche da una gestione poco efficiente.
  •  
  • Leggi tutto
16 agosto 2018
  • Perché in Italia i poveri non possono andare nella scuola che vogliono?
  • La Costituzione e la legge 62/2000 sono lettera morta. basterebbe introdurre il costo standard per porre fine a questa grave ingiustizia.
  •  
  • Leggi tutto
14 agosto 2018
  • Docenti, scuola pubblica e paritaria: ma è libertà questa?
  • Ci risiamo con la solita storia e il solito copione. Scuola pubblica paritaria di eccellenza. Ci si congeda dai colleghi a metà luglio, terminati i lavori delle commissioni d’esame, definiti i contenuti delle interdiscipline e dei moduli CLIL, in poche parole con l’anno scolastico 2018 – 2019 pianificato e con l’orario praticamente fatto.
  •  
  • Leggi tutto
18 luglio 2018
  • Ecco perché ho fiducia che il governo prenderà a cuore la libertà sulla scelta educativa
  • Le famiglie rappresentate dal Forum si sentono deluse poiché le parole del neo ministro all’Istruzione prof. Bussetti, alla Commissione cultura in Senato la scorsa settimana, non hanno accennato, o perlomeno rassicurato su temi ormai condivisi da anni (sui quali la destra e la sinistra si sono ampiamente ritrovate) – e d’altronde privi di colore politico – quali: garanzia della libertà di scelta educativa dei genitori; pluralismo educativo composto, ai sensi di legge e di fatto, da scuole pubbliche statali e paritarie; costo standard di sostenibilità per allievo, l’unico anello mancante per togliere all’Italia il triste primato di essere la più grave eccezione in Europa.
  •  
  • Leggi tutto
18 luglio 2018
  • Scuole paritarie, Fidae Lombardia: attacco alla libertà di scelta educativa
  • Gentilissimi, in questi giorni – come ormai da anni – ci confrontiamo nelle gravi difficoltà a garantire un pluralismo educativo a fronte di un chiaro mancato riconoscimento dell’esercizio, nei confronti dei genitori, della loro responsabilità educativa.

    Leggi la newsletter anche su AMABlog!
  •  
  • Leggi tutto
09 luglio 2018
  • Costo standard, ma c’è chi non arretra: serve a tutti
  • Chi di sicuro non si rassegna a vedere rimandata a tempo indefinito la proposta del costo standard, da applicare nella stessa misura a tutte le scuole, statali e paritarie, è la sua più strenua sostenitrice di questi ultimi anni, sr. Anna Monia Alfieri.
  •  
  • Leggi tutto
05 luglio 2018
  • Scuola. Confermata la Dote per le paritarie. E a settembre parte il tavolo del Costo Standard.
  • Condivido questo articolo di Avvenire.
    Scuola. Confermata la Dote per le paritarie. E a settembre parte il tavolo del Costo Standard.
    Buona lettura!
  •  
21 giugno 2018
  • La scuola che non c’è di Giuseppe Ardenò
  • La scuola che non c’è. Oggi la scuola non funziona più da ascensore sociale solo il 10,6% dei genitori con la sola licenza media ha figli laureati e si rafforza le disuguaglianze.

    Anche su LaVitaDiocesana.it
  •  
  • Leggi tutto
04 giugno 2018
  • Il futuro dell’Italia dipende dall’istruzione. Il difficile compito di Bussetti
  • L’Italia, nel giorno della festa della Repubblica, ha un governo. Evidentemente la ragionevolezza ha prevalso per il bene della respublica.
  •  
  • Leggi tutto
02 giugno 2018
  • Vi spiego perché guardo con fiducia e ottimismo a Bussetti ministro dell’Istruzione
  • Mentre va il sincero augurio al prof. Bussetti per un compito non semplice, è viva la fiducia che in un sano atteggiamento di collaborazione si possa risolvere la più annosa e vexata quaestio. L'intervento di Suor Anna Monia Alfieri, esperta di politiche scolastiche
  •  
  • Leggi tutto
31 maggio 2018
  • Le forze politiche siano responsabili di fronte alla Res-Publica
  • L'opinione di Suor Anna Monia Alfieri, esperta di politiche scolastiche, sul dibattito attorno alla formazione del governo e la crisi istituzionale in corso.
  •  
  • Leggi tutto
31 maggio 2018
  • I costi standard nell’istruzione di Anna Monia Alfieri (Punto di Vista)
  • Rubrica "Da Leggere in Poltrona" su Punto di Vista: I costi standard nell’istruzione di Anna Monia Alfieri.
  •  
20 maggio 2018
  • Suor Anna Monia ci spiega cosa pensa delle ultime uscite di Luigi Di Maio
  • Alcune considerazioni sui passi che sta compiendo il leader pentastellato per giungere a un accordo di governo con la Lega.
  •  
  • Leggi tutto
18 maggio 2018
  • Perché non mi convincono le proposte sulla scuola targate Lega-5 Stelle
  • Suor Anna Monia Alfieri, con incarichi di esperta presso i Tavoli sulle scuole paritarie del ministero dell’Istruzione, analizza il punto sull'educazione e l'insegnamento della bozza dell'accordo siglato dalle due forze politiche per un futuro governo
  •  
  • Leggi tutto
18 maggio 2018
  • È tempo di proposte serie
  • Socrate poneva come obiettivo della ricerca filosofica la conoscenza anzitutto di sé stessi, e quindi del mondo. La famiglia dovrebbe favorire questa conoscenza. Ma è in crisi profonda. Dunque si guarda alla scuola: ma quanto, in questo contesto, è importante lo studente? Egli non può neppure scegliere la buona scuola pubblica, paritaria o statale, che pure la Legge gli presenta.
  •  
  • Leggi tutto
17 maggio 2018
  • Passi avanti verso un sistema integrato
  • Suor Alfieri: il decreto legislativo sull’educazione e istruzione tra 0 e 6 anni contiene un principio che va applicato ed esteso
  •  
  • Leggi tutto
14 maggio 2018
  • Decreto 0-6 anni, passo importante per un sistema davvero integrato
  • Chi scrive – e sicuramente almeno qualcuno di chi legge – ha guardato con fiducia ai decreti della Legge 107/15 ed è evidente che solo un’azione culturale competente e coraggiosa può colmare i vuoti di non conoscenza.
  •  
  • Leggi tutto
24 aprile 2018
  • I poveri devono pagare due volte
  • Le parole del Presidente Mattarella, sono risuonate – ai più – assolutamente adeguate per responsabilità verso il bene pubblico e per buon senso. Nessuna complicazione: parole essenziali. “I care” la cosa pubblica, pareva di capire in un discorso di pochi secondi. Sono trascorsi ormai diversi mesi da schermaglie sterili quanto puerili tra i candidati politici che “giocano al vincitore” ma non per il traguardo della responsabilità. Tutti hanno vinto ma nessuno riesce a servire con un Governo; i cittadini sono vittime di un malsano populismo che si ritorce contro, anche a chi lo pratica. La democrazia domanda la reale libertà di mettersi in gioco senza preoccuparsi di “bruciare” la propria carriera politica.
  •  
  • Leggi tutto
21 aprile 2018
  • Scuola pubblica e privata, la teoria del costo standard
  • Voci autorevoli e libere si levano a sostengo di una soluzione di diritto!

    Le proposte di Suor Anna Monia Alfieri per attuare una autentica evoluzione della scuola paritaria rivelano il loro valore anche se sottoposte ad una rigorosa analisi tecnica e contabile.
  •  
  • Leggi tutto
16 aprile 2018
  • Famiglia e Politica: ecco come uscirne
  • Le parole del 12 aprile (al termine delle consultazioni post elettorali) del Presidente Mattarella, sono risuonate – ai più – assolutamente adeguate per responsabilità verso il bene pubblico e per buon senso.

    ANCHE SU FORMICHE.IT
  •  
  • Leggi tutto
13 aprile 2018
  • Scuola, educazione e rischio di delegittimazione degli insegnanti
  • Mentre si susseguono numerosi i fatti di cronaca che stigmatizzano atti indisciplinati di vari studenti della Penisola, non mancano purtroppo le “ricette” di soluzioni semplicistiche al problema. Nemmeno la scuola è indenne dal costume italiano di trasformare gli accadimenti in “fenomeni”, da curare con pillole di saggezza spiccia o direttamente con il Codice Penale: c’è, infatti, chi invoca un richiamo al contratto dei docenti per tutelarli da ragazzi bulli e genitori violenti. Uno scenario da Far West.
  •  
  • Leggi tutto
12 aprile 2018
  • Alunni violenti, no a “ricette semplicistiche”. Alcune riflessioni.
  • Mentre si susseguono numerosi i fatti di cronaca che stigmatizzano atti indisciplinati di vari studenti della Penisola, non mancano purtroppo le “ricette” di soluzioni semplicistiche al problema. Nemmeno la scuola è indenne dal costume italiano di trasformare gli accadimenti in “fenomeni”, da curare con pillole di saggezza spiccia o direttamente con il Codice Penale: c’è, infatti, chi invoca un richiamo al contratto dei docenti per tutelarli da ragazzi bulli e genitori violenti. Uno scenario da Far West. D’altronde, che andare a scuola fosse una missione da eroi e che far lezione domandasse, oltre ad una grande competenza, una buona dose di coraggio, era ormai risaputo. Non ci sono soluzioni miracolistiche.
  •  
  • Leggi tutto
09 aprile 2018
  • Le risorse per l'istruzione alle famiglie: così scelgono l'istruzione dei figli
  • Denuncia e proposta (senza nessuna resa)!
    In uno Stato effettivamente liberale, solo attraverso il costo standard di sostenibilità si può garantire anche ai meno abbienti la vera libertà di scelta educativa, data una varietà e pluralità di scelta formativa
  •  
  • Leggi tutto
03 aprile 2018
  • La Verità sui Costi della Scuola
  • Il 2017 si è concluso con un passaggio storico senza precedenti: il 20 dicembre scorso il Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli ha insediato, presso il Ministero stesso, il gruppo di lavoro sul costo standard di sostenibilità per la scuola italiana, costituito con DM del 21 Novembre 2017. Il Costo standard per alunno è l’unica strada per garantire una scuola senza discriminazioni, superando inutili contrapposizioni tra buone scuole pubbliche statali e buone scuole pubbliche paritarie, entrambe appartenenti al Servizio Nazionale di Istruzione.
  •  
  • Leggi tutto
03 aprile 2018
  • La profonda crisi delle relazioni sociali sfoga i suoi effetti sulla scuola
  • In queste ore in tutta Italia si parla dell’ennesimo episodio di cronaca che riguarda la scuola: una insegnante di Alessandria, una persona descritta come esile e con difficoltà motorie, è stata legata ad una seggiola dagli allievi di una prima superiore, insultata, umiliata, presa a calci.
  •  
  • Leggi tutto
03 aprile 2018
  • Scuola e costo standard per la sostenibilità. È il momento della verità
  • Il 2017 si è concluso con un passaggio storico senza precedenti: il 20 dicembre scorso il ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli ha insediato, presso il ministero stesso, il gruppo di lavoro sul costo standard di sostenibilità per la scuola italiana, costituito con DM del 21 Novembre 2017. Il costo standard per alunno è l’unica strada per garantire una scuola senza discriminazioni, superando inutili contrapposizioni tra buone scuole pubbliche statali e buone scuole pubbliche paritarie, entrambe appartenenti al Servizio nazionale di istruzione.
  •  
  • Leggi tutto
03 aprile 2018
  • Lettere Ringraziamenti rivolti a Valentina Aprea (Regione Lombardia)
  • Oggi in Regione Lombardia ho avuto il piacere del passaggio di consegne dall’assessore Valentina Aprea al nuovo assessore Melania Rizzoli. Per questa ragione siamo a condividere le lettere di ringraziamento dell’operato dell’assessore Valentina Aprea con l’augurio e il buon auspicio al nuovo assessore, certi che tutto proseguirà con l’impegno la dedizione e la collaborazione di sempre.
  •  
  • Leggi tutto
28 febbraio 2018
  • Che cosa hanno in mente i partiti per riformare l'istruzione
  • Articolo interessante sulla situazione scolastica attuale e sulle intenzioni politiche.
    Abbiamo chiesto alle principali forze politiche quali sono le loro idee su scuola e università. Ecco cosa ci hanno risposto
     
  •  
  • Leggi tutto
28 febbraio 2018
  • Ripresa stampa della lettera aperta di Anna Monia Alfieri da Settimanale (Diocesi di Como)
  • Articolo a cura di ARCANGELO BAGNI.
    La mia lettera aperta. Riflessioni rivolte ai candidati nazionali sulla questione parità scolastica.
  •  
23 febbraio 2018
  • Rassegna stampa del Convegno: Quale futuro per la scuola in Italia? su Il Nuovo Torrazzo
  • Rassegna stampa del Convegno: Quale futuro per la scuola in Italia? su Il Nuovo Torrazzo.
    Buona Lettura.
  •  
20 febbraio 2018
  • Convergenze sul costo standard, ma la paritita è aperta.
  • Condivido questo articolo con voi: "Convergenze sul costo standard, ma la paritita è aperta." da Tuttoscuola del 19/02/2017.
  •  
  • Leggi tutto
17 febbraio 2018
  • Elezioni 2018. Paola Maria Zerman: pubblica o privata? Alle famiglie il diritto di scelta delle scuola
  • I contributi esigui versati alle paritarie, non costituiscono oneri, ma un rimborso parziale del servizio pubblico reso dalle paritarie e che costerebbe allo Stato molto di più se gestito direttamente se gli alunni usufruissero della scuola pubblica. Non voglio dilungarmi e rinvio agli studi, puntuali e scientifici, di suor Anna Monia Alfieri, una delle massime esperte in materia, che lo dimostrano molto bene.
  •  
15 febbraio 2018
  • Scuole paritarie, Aprea-Gelmini: libertà scelta educativa primo punto nostra azione politica
  • Ho letto con attenzione e interesse l’appello che Suor Anna Monia ha rivolto ai candidati delle prossime elezioni del 4 marzo affinché prendano posizione sul tema della libertà di scelta educativa da garantire alle famiglie, tra scuola statale e scuola paritaria.
  •  
  • Leggi tutto
10 febbraio 2018
04 febbraio 2018
  • Intervento di Suor Anna Monia Alfieri sui costi standard nella scuola su Prima di Tutto Italiani: "Flop veneziano".
  • Online il nuovo numero di Prima di Tutto Italiani: "Flop veneziano"
    Da segnalare l’intervento di Suor Anna Monia Alfieri sui costi standard nella scuola.
  •  
  • Leggi tutto
27 gennaio 2018
  • Suor Anna Monia Alfieri: nelle scuole paritarie non ci sono più diplomifici. Perché le famiglie con reddito basso non possono iscrivere i figli alla scuola paritaria
  • Commento di Suor Anna Monia Alfieri presidente FIDAE Lombardia all’articolo di lavoce.info sulla crisi della scuola paritaria.
  •  
  • Leggi tutto
17 gennaio 2018
  • Lettera di Dario Antiseri e Flavio Felice sui problemi della scuola
  • Quello della conoscenza è un diritto primario senza del quale una democrazia muore. Con tante buone ragioni per non cedere più ad illusioni, ci siamo permessi di inviare questa lettera, spinti dal desiderio di sapere la Loro risposta a questi due interrogativi:
    1. Quali sono le ragioni per non essere d’accordo sulla proposta del bono scuola (o su quella forma articolata di buono scuola elaborata dalla dott.ssa Suor Anna Monia Alfieri – che è il “costo standard di sostenibilità per allievo”)?
    2. È ragionevole rifiutare, per quanto riguarda il sistema universitario, quella terapia consistente nell’abolizione del valore legale del titolo di studio? E, da ultimo, signora Ministro, la pregheremmo di ritirare la deplorevole proposta di sperimentazione di licei ridotti a quattro anni – un ulteriore furto di conoscenza nei confronti dei nostri giovani.
  •  
  • Leggi tutto
16 gennaio 2018
  • Un genitore ci scrive
  • Carissima Suor Anna Monia,
    Dopo un’attenta lettura del dibattito sul tema costo standard e delle riforme legate ad esso, vorrei esprimerle in maniera spontanea i miei pensieri a riguardo.
    Sono il padre di un’allieva di scuola paritaria, che sta attualmente frequentando l’ultimo anno di scuola secondaria, un’allieva contenta e felice della scuola nella quale si trova fin dai tempi della scuola dell’infanzia.
  •  
  • Leggi tutto
12 gennaio 2018
  • Proposta per la campagna elettorale: asili gratis. Si può, così
  • Anna Monia Alfieri: la soluzione è davanti agli occhi di tutti ed è il “costo standard di sostenibilità per allievo”. “Lo stesso – spiega al Foglio – che viene applicato nel campo della Sanità. Oggi i genitori hanno la libertà di scegliere dove curare i propri figli e non dove educarli. Introducendo il costo standard di sostenibilità si assegna a ogni studente una ‘dote’ che corrisponde all’ammontare minimo di risorse che vengono riconosciute a ogni scuola, statale o paritaria, sulla base di parametri certi. Queste risorse andrebbero assegnate alle famiglie che potrebbero così scegliere quale scuola fare frequentare ai propri figli. Gli istituti riceverebbero così più soldi quanti più studenti decidono di iscriversi. Questo creerebbe un meccanismo virtuoso che costringerebbe ogni istituto a migliorare la propria offerta formativa”.
  •  
  • Leggi tutto
11 gennaio 2018
  • SCUOLA PUBBLICA STATALE E PARITARIA: È il momento della verità
  • Il 2017 si è concluso con un passaggio storico senza precedenti: il 20 dicembre scorso il Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli ha insediato presso il Ministero stesso, il gruppo di lavoro sul costo standard di sostenibilità per la scuola italiana, costituito con DM del 21 Novembre 2017. “Costo standard di sostenibilità per alunno – come afferma, nella sua coraggiosa battaglia, suor Anna Monia, presidente Fidae Lombardia – che è l’unica strada per garantire una scuola senza discriminazioni, superando inutili contrapposizioni tra buone scuole pubbliche statali e buone scuole pubbliche paritarie, di cui molte cattoliche.”
  •  
  • Leggi tutto
09 gennaio 2018
  • La scuola e la scelta educativa: lo Stato non rispetta genitori e docenti
  • Lo sappiamo da sempre e lo continuiamo a ripetere da anni: in Italia i genitori non sono liberi di esercitare il loro diritto di scelta educativa nei confronti dei figli, nonostante un così importante diritto sia garantito dalla Costituzione e riaffermato dalla legge 62/00, che sancisce a chiare lettere che il sistema pubblico dell’Istruzione è costituito dalle scuole pubbliche statali e dalle scuole pubbliche paritarie.
  •  
  • Leggi tutto
08 gennaio 2018
  • Cooperazione nello spazio, memoria europea e...
  • Condivido la seconda domanda!
    Pillole d'Europa di Cinzia Boschiero Cooperazione nello spazio, memoria europea, valorizzazione dell’istruzione comunitaria.

    In merito abbiamo anche contattato una delle massime esperte in tema di educazione Suor Anna Monia Alfieri, Presidente Fidae Lombardia che ci ha detto:” Una strada possibile per l’Italia viene dalla ridiscussione del rapporto fra Stato ed Enti locali avviato dai due referendum per l’autonomia di Lombardia e Veneto. Ora che si è aperto il capitolo della trattativa col Governo in merito ad una maggiore autonomia amministrativa e finanziaria, in Lombardia ad esempio uno dei temi in questione è proprio l’introduzione del criterio del costo standard nel sistema scolastico.
    Al Miur si è già riunito il 20 dicembre e i lavori procederanno con l’obiettivo di individuare il costo standard di sostenibilità per allievo delle scuole statali e paritarie.
    Il 23 gennaio 2018 è già in calendario l’incontro di 12 Associazioni che rappresentano le Scuole pubbliche paritarie lombarde con l’assessore Aprea e i funzionari di RL per procedere allo studio. La soluzione sta nel calcolo del costo standard di sostenibilità per allievo, costo da applicarsi ugualmente a tutte le scuole pubbliche, paritarie e statali: un modo efficace per sostenere economicamente l'educazione di tutti i ragazzi, facendo nel contempo risparmiare risorse allo Stato.
    E c’è una ampia convergenza come si legge qui: https://www.tuttoscuola.com/aprea-gelmini-sul-costo-standard-fedeli-ok-modello-quello-della-lombardia/
  •  
  • Leggi tutto
06 gennaio 2018
  • Scuole paritarie in crisi già oltre 400 chiusure
  • Si lede sempre più gravemente il diritto di scelta educativa della famiglia in un pluralismo educativo aggravando le spese per il welfare italiano. Garantire la libertà di scelta educativa con dati scientifici allo stato italiano (come in tutta Europa) converrebbe invece sceglie di sprecare i soldi delle tasse dei cittadini. Ecco la spiegazione in 5 minuti: https://youtu.be/_4RiPuu04Mc
    Si abbia la lucidità di applicare questa soluzione altrimenti si afferma con i fatti che i genitori italiani (siamo al 47 posto al mondo) possono scegliere dove curarsi (un ospedale gestito dallo stato o da privati accreditati) a costo zero avendo già pagato le tasse ma non possono scegliere dove educare i propri figli nonostante la legge gli riconosce il diritto. È una gravissima lesione della libertà dei cittadini.
  •  
03 gennaio 2018
  • Così hanno ignorato le esigenze delle scuole dell'infanzia paritarie
  • La legge di Bilancio pare abbia del tutto ignorato le esigenze delle scuole dell'infanzia paritarie, che in realtà sono le esigenze di centinaia di migliaia di famiglie di 582mila bambini dai tre ai sei anni
  •  
  • Leggi tutto
02 gennaio 2018
  • Da Gesù al Perù, dalla scuola statale a quella privata, si arriverà mai ad un sistema duale a finanziamento standard? C’è chi spera nel 2018
  • Commento inviato da Suor Anna Monia Alfieri, Presidente Fidae Lombardia
    Luigi Corbella – Leggo sul Corriere della Sera del 30 dicembre. “Gesù sostituito con Perù nel testo della canzone di Natale per rispettare gli islamici”. E un po’ mi deprimo. Per carità, massimo rispetto per l’Islam. E anche per i depressi. Ma per il Perù? Perche’ allora, meglio, non “piru’ “, tacchino, in portoghese. La rima c’è e il periodo è anche quello giusto d’altronde.
  •  
  • Leggi tutto
02 gennaio 2018
  • La scuola paritaria oltre ogni attacco e fatica resiste come garanzia del pluralismo di Giuseppe Adernò
  • Rispetto al 2015-16 il numero delle scuole paritarie è diminuito di 415 unità e ogni anno chiudono i battenti più di 200 scuole paritarie per un decremento complessivo del 3,2%, mentre nello stesso periodo le scuole statali sono aumentate di 92 unità.
  •  
  • Leggi tutto
01 gennaio 2018
  • Chiudono le scuole paritarie, 104 in Sicilia. Alleanza tra genitori e docenti e all’orizzonte il costo standard di Giuseppe Adernò
  • L'impegno del nuovo Governo della Repubblica che nascerà dopo il 4 marzo e del Governo regionale siciliano, già all'opera, è quello di garantire il principio della libertà di scelta educativa dei genitori, di fatto negato per il mancato rispetto di un diritto riconosciuto. Ecco la "sfida" che coinvolge la società di oggi, la quale vanta conquiste sociali, presentate come "traguardi di civiltà". La libertà delle scelte educative non è una questione da mettere sotto il tappeto, sono le "c" che se vengono meno nella parola "scuola" la trasformano in semplice "suola". (Giuseppe Ardeno’)
  •  
  • Leggi tutto
01 gennaio 2018
  • 2018_chi non vuole essere luce con noi, almeno per quest’anno non ci faccia ombra
  • Oggi che l’anno nuovo ci lascia guardo all’alba di questa notte con tanta fiducia. Sacrifichiamo, nel senso più intimo di offrire, al nuovo anno le fatiche, i progetti e i sogni in sospeso, certi che domattina li vedremo inondati di una luce ancora migliore. Lasciamo i giorni bui all’anno passato e portiamo con noi quelli di luce.
  •  
  • Leggi tutto
01 gennaio 2018
  • SCUOLA_Gli ideali sono i Fondamentali Le Ideologie sono manette
  • Il costo standard di sostenibilità per alunno è l’unica strada per garantire una scuola senza discriminazioni, superando inutili contrapposizioni tra buone scuole pubbliche statali e buone scuole pubbliche paritarie, di cui molte cattoliche. Anche papa Francesco, nel grande incontro con il mondo della scuola del 2010, ha bypassato ogni discriminazione. Lo ha ribadito anche il segretario della Cei mons. Galantino e lo sostiene persino la ministra Fedeli, di cui è noto il colore politico, quest’ultimo storicamente in odore di pregiudizio..
  •  
  • Leggi tutto
24 dicembre 2017
  • Auguri di Natale
  • Con l’augurio di un Santo Natale a voi, ai docenti, agli allievi e alle famiglie ringrazio tutti e ciascuno di voi per il sostegno nella nostra azione di civiltà. Sono fiduciosa ci aggiorneremo presto andiamo avanti con coraggio!
    Con i più cari saluti.
  •  
17 dicembre 2017
  • Costo standard: criterio per finanziare il sistema educativo
  • Il sostegno alla Garanzia del diritto di apprendere degli studenti senza discriminazioni nel sistema scolastico è assoluto e indiscusso. La soluzione il costo standard per allievo per tutto il sistema scolastico italiano (fatto di scuole pubbliche a gestione statale e privata ma accreditati) viene da sempre dal mondo della scuola statale. Si ringrazia Disal per la lucidità.
  •  
  • Leggi tutto
11 dicembre 2017
  • Costo standard: prove di fattibilità
  • L’adozione del costo standard come criterio per finanziare tutto il sistema educativo pubblico, formato in base alla legge 62/2000 dalle scuole statali e da quelle non statali che acquisiscono la parità, consentirebbe ai genitori di scegliere liberamente a quale scuola iscrivere i figli, e questo creerebbe una competizione virtuosa tra tutte le scuole, inducendole a migliorare la qualità della propria offerta, e tendenzialmente a ridurre i costi.
  •  
  • Leggi tutto
11 dicembre 2017
  • La crisi delle scuole paritarie: studenti giù del 13% in cinque anni «Non chiamateci private»
  • Assicurano la presenza di scuole dell’infanzia in molti Comuni d’Italia, ma lottano per restare in vita. Viaggio tra pregiudizi, contratti per insegnanti, scuole religiose: sullo sfondo il dibattito sul costo standard per alunno.
  •  
  • Leggi tutto
11 dicembre 2017
  • Scuola: fare la giusta parità (senza tagliare le gambe al tavolo)
  • Dal 1948 in Italia non viene garantito un diritto costituzionale, il diritto di apprendere dello studente senza discriminazioni economiche ... schiavi i genitori e schiavi i figli a dirla con le parole di Sturzo. come scrive il lettore ad Avvenire siamo consapevoli che nell’ultimo biennio hanno chiuso 420 scuole paritarie che insieme alla perdita di un grande patrimonio culturale rappresenta il serio pericolo che lede il pluralismo educativo cerchiamo di agire compatti su una reale soluzione coraggio...
  •  
11 dicembre 2017
  • Scuole private in difficoltà. Suor Anna Monia Alfieri: non può accadere di “infornare” 50 mila insegnanti e rimanere poi senza docenti di matematica
  • Le scuole paritarie non sono aziende a scopo di lucro e per definire ciò occorre essere al di sotto del costo medio standard per alunno.
  •  
  • Leggi tutto
10 dicembre 2017
  • Scuola, come procede il cammino verso il costo standard di sostenibilità.
  • "Un passaggio storico un punto di non ritorno". È entusiasta suor Anna Monia Alfieri, presidente della Fidae Lombardia, delle dichiarazioni della ministra Valeria Fedeli al Festival della Dottrina Sociale della Chiesa al Cattolica Center di Verona.
  •  
  • Leggi tutto
05 dicembre 2017
  • Costo standard, la svolta annunciata
  • L'urgenza di "garantire" il diritto di apprendere dello studente senza discriminazioni economiche; il diritto dei genitori di agire la propria responsabilità educativa in piena libertà di scelta educativa, che necessità di un pluralismo educativo (buona la scuola pubblica statale, buona la scuola pubblica paritaria) ; il diritto dei docenti a parità di titolo di scegliere una buona scuola pubblica statale e paritaria con il medesimo trattamento economico; il diritto dei bambini DvA abili a scegliere fra una scuola pubblica statale e paritaria domanda necessariamente ... ci faccia guardare a questa come ad un'opportunità che non si riduca all'ennesima occasione persa. L'attuale e il futuro governo non potranno pensare di ignorare le questioni di diritto da lungo tempo tradite. A cosa serve riconoscere un diritto se non lo si garantisce? Nessun cedimento e nessuna strumentalizzazione a dirla con le parole di Luigi Sturzo: "Finché gli italiani non vinceranno la battaglia delle libertà scolastiche in tutti i gradi e in tutte le forme, resteranno sempre servi (…) di tutti perché non avranno respirato la vera libertà che fa padroni di se stessi e rispettosi e tolleranti degli altri, fin dai banchi della scuola, di una scuola veramente libera". 
  •  
  • Leggi tutto
05 dicembre 2017
  • Aprea e Gelmini sul costo standard: Fedeli ok, il modello è quello della Lombardia
  • Una convergenza politica è una signorilità senza precedenti!
    «Va riconosciuto alla ministra Valeria Fedeli il merito di aver rotto un tabù, prendendo in concreta considerazione, con la nomina di un Gruppo di lavoro ad hoc, il modello del costo standard di sostenibilità come criterio di finanziamento dell’intero sistema pubblico di istruzione, e raccogliendo così la proposta elaborata da suor Anna Monia Alfieri, con l’Università Cattolica, maturata anche tenendo conto di quanto si è fatto in Regione Lombardia per venire incontro all’esigenza di offrire alle famiglie una maggiore libertà di scelta». (Valentina Aprea)
  •  
  • Leggi tutto
29 novembre 2017
  • Scuole paritarie, Fedeli apre al “costo standard”. Alfieri: “Un passaggio storico”
  • La ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, a margine del Festival della Dottrina Sociale della Chiesa al Cattolica Center di Verona, ha aperto sulla possibilità di inserire il costo standard nella scuola: “Quattro giorni fa ho firmato la costituzione del gruppo di lavoro che dovrà definire il costo standard, perché dopo 17 anni è venuto il momento di iniziare a fare sul serio sul pluralismo formativo”.
  •  
  • Leggi tutto
28 novembre 2017
  • Scuola, come procede il cammino verso il costo standard di sostenibilità
  • “Un passaggio storico un punto di non ritorno”. È entusiasta suor Anna Monia Alfieri, presidente della Fidae Lombardia, delle dichiarazioni della ministra Valeria Fedeli al Festival della Dottrina Sociale della Chiesa al Cattolica Center di Verona.
  •  
  • Leggi tutto
27 novembre 2017
  • SCUOLA: E' nato il gruppo di lavoro per la definizione del costo standard di sostenibilità per gli studenti
  • Lo scorso 25 novembre la Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli ha partecipato al convegno “Esserci per educare le nuove generazioni”, svoltosi all’interno del VII Festival della Dottrina Sociale della Chiesa di Verona, che ha visto la partecipazione anche del Cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei.
  •  
  • Leggi tutto
26 novembre 2017
  • Nasce il Gruppo di lavoro per la definizione del Costo Standard
  • È con gioia che registriamo come si sia giunti ad individuare la soluzione scientifica per garantire il diritto di apprendere degli studenti cessando le discriminazioni economiche. Si dà atto che se c'è buona volontà si può fare oltre ogni colore e strumentalizzazione politica! Sento di dover dire Grazie alla Ministra Fedeli e a quanti ci hanno e ci credono

    Bene pluralismo educativo, la ministra a Verona: è offerta formativa per diritto studio"
    Verona, 25 nov. (askanews) – Nasce il Gruppo di lavoro per la definizione del costo standard di sostenibilità per gli studenti. Ad annunciarlo la ministra dell’istruzione Valeria Fedeli, nel corso del convegno “Esserci per educare le nuove generazioni” svoltosi oggi all’interno del Festival della Dottrina Sociale della Chiesa di Verona, che ha visto la partecipazione anche del Cardinale Gualtiero Bassetti, presidente della Cei. “Credo sia giunto il momento dopo 17 anni – ha esordito la ministra Fedeli – di cominciare a fare sul serio sul pluralismo educativo e sull’offerta formativa per il diritto allo studio, anche per le scuole paritarie cattoliche. Ci tengo ad annunciare di aver firmato la costituzione del Gruppo di lavoro per la definizione del costo standard di sostenibilità per gli studenti, uno dei punti che io ritengo fondamentali per iniziare a far un percorso insieme”. Un percorso che dovrebbe portare alla completa attuazione della legge 62 del 2000, sulle “Norme per la parità scolastica e disposizioni sul diritto allo studio e all’istruzione”.
  •  
  • Leggi tutto
26 novembre 2017
  • Ripresa Stampa sulla nascita del gruppo di lavoro per la definizione del Costo Standard
  • È un passaggio storico un punto di non ritorno ed evidentemente nessun candidato politico per le prossime elezioni potrà dire e fare di meno ... e a chi oggi pensa che questo tavolo sia solo propaganda elettorale (gli amici detrattori hanno visto bene di metterci un po' di amaro in questa bella Notizia) è bene si sappia che vigilerò perché cessi davvero la discriminazione degli allievi nella fase del diritto di apprendere!
  •  
25 novembre 2017
  • Scuola, la parità incompiuta, come attuarla?
  • Una parità scolastica sempre proclamata ma mai veramente attuata. “La parità incompiuta. Completare il percorso verso il pluralismo educativo” è il tema del dibattito tra uomini e donne del mondo della scuola e delle istituzioni che si svolgerà lunedì, 4 dicembre 2017 alle 16, nell’Auditorium Gonzaga, via Piersanti Mattarella 38/42, Palermo.
  •  
  • Leggi tutto
22 novembre 2017
  • Parità e costo standard per garantire una scuola pubblica di qualità
  • NUOVO ARTICOLO su Il Foglio!
    Parità e costo standard per garantire una scuola pubblica di qualità.
  •  
20 novembre 2017
  • Pane e chiodi: a caccia con le streghe
  • Quella di Suor Anna Monia, in prima linea da tempo in questa battaglia di civiltà. Ha un sostegno indiscusso perché sostiene un’idea non piega la realtà ad interessi pseudo personalistici.
  •  
  • Leggi tutto
17 novembre 2017
  • Un tavolo per le paritarie Solo così Stato risparmia e garantisce diritti a tutti
  • Suor Anna Monia Alfieri, voce autorevole e accreditata del mondo scolastico, chiede al ministro Fedeli di accelerare sul tavolo - promesso - per definire l'applicazione del costo standard di sostenibilità per allievo, applicabile ugualmente a tutte le scuole pubbliche, paritarie e statali.
  •  
  • Leggi tutto
11 novembre 2017
  • Esito del sondaggio sul Costo standard e #DirittoDiApprendere
  • INIZIO del sondaggio il 30/10/17 e FINE il 11/11/17.
    È ormai chiaro che il reale punto limite che ha impedito all’Italia di “garantire” il “diritto riconosciuto” è il “vincolo economico”. Per superarlo, l’unico passaggio che dal 1948 ad oggi il Sistema Scolastico Italiano attende per divenire non soltanto a parole “integrato” è l’individuazione del “costo standard per studente”.
    E che sia il costo standard l’anello mancante nel SNI si evince proprio a) dalla specificità Italiana: un sistema scolastico classista, discriminatorio, regionalista, il più costoso in Europa anche se è quello che vede l’Italia occupare gli ultimi posti OCSE e b) da quel fil rouge che sembra attraversare in modo trasversale tutta la recentissima riforma sulla Scuola (“soggetti corresponsabili – famiglie, dirigenti, docenti – di autonomie scolastiche”) e che si conferma l’indiscussa leva per un reale processo di rinnovamento del Sistema Scolastico Italiano.
  •  
08 novembre 2017
  • Scuole paritarie: sr. Alfieri (Fidae Lombardia), “l’unica soluzione è il costo standard, ora nessuno si può sottrarre da questa soluzione”
  • “In Italia, in un sistema giuridico perfetto, l’unico anello mancante è un costo standard di sostenibilità, applicato sia alla scuola statale che alla paritaria. Avremmo così garantito il diritto di apprendere degli alunni senza discriminazioni, la libertà di scelta della famiglia, la libertà d’insegnamento dei docenti nelle scuole statali e in quelle paritarie”. (Anna Monia Alfieri)
  •  
  • Leggi tutto
03 novembre 2017
  • Vogliamo estendere la Dote a tutta la rete delle scuole
  • NUOVO ARTICOLO sul Costo Standard su Libero.
    Andiamo avanti! #CostoStandard #DirittoDiApprendere
  •  
25 ottobre 2017
  • L'unica soluzione per una buona scuola? ​Il costo standard di sostenibilità
  • Dopo anni di una serrata azione culturale si può affermare oggi che c'è una ideale task force politica: ampia convergenza sul diritto di apprendere dei bambini e dei giovani senza discriminazioni economiche
  •  
  • Leggi tutto
21 ottobre 2017
  • La Ministra Fedeli: Sì al Costo Standard!
  • Grande festa sabato scorso 7 ottobre 2017, all’Istituto Marcelline di via Quadronno 15 a Milano. In programma il convegno Arte, Formazione, Cultura, ma soprattutto l’inaugurazione della nuova sede dell’Accademia Ucraina di Balletto, un’eccellenza dell’Istituto milanese che conta un centinaio di iscritti, per la gran parte ragazze.
  •  
  • Leggi tutto
20 ottobre 2017
  • SCUOLA: Costo standard di sostenibilità, Regione Lombardia raccoglie la sfida
  • Suor Anna Monia Alfieri nota, con soddisfazione, un'ampia convergenza tra l'Assessore lombardo Valentina Aprea e il Ministro Valeria Fedeli sul diritto di apprendere senza discriminazioni economiche.
  •  
  • Leggi tutto
20 ottobre 2017
  • Scuola, Regione Lombardia raccoglie la sfida del costo standard
  • Dal 2008 ad oggi ... un buon punto di non ritorno direi!
    Da Regione Lombardia, uno sguardo all’Europa le restituisce una visione di pieno esercizio della libertà di scelta educativa in capo alla famiglia in un reale pluralismo educativo. Nuove modalità di finanziamento della scuola, complementari o sostitutive della Dote: modalità virtuose che riconoscano il ruolo (diverso ma ugualmente legittimo) della scuola pubblica statale e di quella pubblica paritaria, e che al contempo risultino anche sostenibili sul piano della finanza pubblica e quindi “regionale”.
  •  
  • Leggi tutto
19 ottobre 2017
  • Referendum 22 ottobre, Aprea: ‘Più autonomia e costi standard per la scuola lombarda’
  • Carissimi dopo anni di una serrata azione culturale posiamo oggi dire che c'è una ideale task force politica. Ampia convergenza sul diritto di apprendere senza discriminazioni economiche! Dopo le dichiarazioni della Ministra Valeria Fedeli giungono quelle dell'assessore all'istruzione lombarda Onorevole Valentina Aprea.
    Esperienze positive che influenzeranno al meglio la nazione!
  •  
  • Leggi tutto
14 ottobre 2017
  • SCUOLA/ Statale e paritaria, la vera ricetta per un sistema integrato
  • Nella legge di bilancio 2017 le scuole paritarie sono state equiparate alle scuole statali per quanto riguarda la partita dei fondi Pon. Ma non basta. ANNA MONIA ALFIERI
  •  
  • Leggi tutto
14 ottobre 2017
  • Scuole Paritarie: Uguali Doveri, Minori Diritti di Giuseppe Aderno
  • Il  prossimo 26 ottobre, presso la CEI  sarà presentato il rapporto annuale sulla scuola paritaria cattolica e i dati annunciati registrano un sempre crescente numero di Istituzioni scolastiche che chiudono i battenti .
    Il Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli è intervenuta al Convegno “Arte-Formazione-Cultura”, svoltosi presso l’Istituto Marcelline di via Quadronno di Milano,  in occasione dell’inaugurazione dei nuovi locali dell’Accademia Ucraina di Balletto.
  •  
  • Leggi tutto
13 ottobre 2017
  • Scuole cattoliche: uguali doveri, minori diritti
  • Il prossimo 26 ottobre, presso la CEI, verrà presentato il rapporto annuale sulla scuola paritaria cattolica
  •  
  • Leggi tutto
11 ottobre 2017
  • Scuola pubblica e o privata: Scuole paritarie: uguali doveri, minori diritti
  • Il Ministro dell'Istruzione Valeria Fedeli è intervenuta al Convegno "Arte-Formazione-Cultura", svoltosi presso l'Istituto Marcelline di via Quadronno di Milano, dedicato alle scuole paritarie. La Fedeli, intervistata prima della partecipazione al convegno, ha risposto alle diverse tematiche che interessano le scuole paritarie: il costo standard per studenti "argomento da studiare e approfondire"; la libertà di scelta della scuola, il reclutamento dei docenti nella scuola paritaria.
  •  
  • Leggi tutto
11 ottobre 2017
  • Scuole paritarie, uguali doveri, minori diritti di Giuseppe Adernò
  • La Fedeli, intervistata prima della partecipazione al convegno, ha risposto alle diverse tematiche che interessano le scuole paritarie: il costo standard per studenti “argomento da studiare e approfondire”; la libertà di scelta della scuola, il reclutamento dei docenti nella scuola paritaria.
  •  
  • Leggi tutto
11 ottobre 2017
  • Fedeli: un gruppo di lavoro per il costo standard
  • “La libera scelta educativa è un elemento importante e che necessita della dovuta chiarezza”. Sono queste le parole del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, pronunciate nel corso di un’intervista rilasciata in occasione del convegno “Arte-Formazione-Cultura” che si è svolto lo scorso 7 ottobre a Milano presso l’Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline di via Quadronno, di cui è responsabile suor Anna Monia Alfieri.
  •  
  • Leggi tutto
11 ottobre 2017
  • Successo per il Convegno “Arte Formazione Cultura” delle Marcelline e inaugurazione Accademia Ucraina di balletto
  • Sabato 7 ottobre 2017, presso l’Istituto Marcelline di via Quadronno a Milano, si è svolto il convegno “Arte – Formazione – Cultura”, nel cui contesto si è poi inaugurato la nuova sede dell’Accademia Ucraina di Balletto.
  •  
  • Leggi tutto
11 ottobre 2017
  • Scuole paritarie: Fedeli (min. Istruzione), “la libera scelta dei genitori è un punto importante”. “Parificare la qualità dell’insegnamento”
  • “Quello del costo standard di sostenibilità è uno studio che dobbiamo continuare a fare. Io credo che riuscirò a costruire un gruppo di lavoro sull’argomento: mi sembra un elemento necessario di confronto, perché la libera scelta dei genitori di dove portare i propri figli nella scuola che desiderano è un punto importante”.
  •  
  • Leggi tutto
11 ottobre 2017
  • Scuole paritarie: Fedeli (min. Istruzione), “sui fondi europei il ministro De Vincenti porterà a casa positivamente il negoziato”
  • “In questi giorni il ministro Claudio De Vincenti negozierà in Europa perché nelle regole dei finanziamenti europei, dai cui i Pon sono derivati, sia inserita anche la scuola paritaria che per ora non viene considerata come scuola pubblica. Sono certa che porterà a casa positivamente il negoziato”.
  •  
  • Leggi tutto
11 ottobre 2017
  • Valeria Fedeli e la rivoluzione della Buona scuola
  • "La Costituzione Italiana garantisce in modo fondamentale il diritto all’istruzione pubblica (e quindi statale e paritaria)", ha dichiarato il ministro
  •  
  • Leggi tutto
10 ottobre 2017
  • LA MINISTRA FEDELI A MILANO APRE AL COSTO STANDARD !!! di Stefano degli Abbati
  • Sabato 7 ottobre 2017, in occasione dell'inaugurazione dei nuovi locali dell'Accademia Ucraina di Ballo, presso l'Istituto Solastico delle Marcelline di via Quadronno a Milano, la Ministra Fedeli, ospite d'onore della giornata, in conclusione del suo intervento , alla presenza di Suor Anna Monia Alfieri, di Maria Chiara Parola e del Prof. Marco Grumo, autori del libro "Il Diritto di apprendere", dichiara la costituzione di un gruppo di lavoro presso il MIUR sul Costo Standard… un momento a suo modo storico che potete rivivere qui.
  •  
  • Guarda il Video
10 ottobre 2017
  • SCUOLA: Il Costo Standard allo studio del Ministero
  • In un video, il parere positivo dell'On. Valeria Fedeli al Convegno "Arte - Formazione - Cultura" del 7 ottobre scorso, sull'importanza del Costo Standard di sostenibilità.
  •  
  • Leggi tutto
10 ottobre 2017
  • Scuole paritarie, che cosa ha detto il ministro Fedeli sul costo standard
  • “La libera scelta educativa è un elemento importante e che necessita della dovuta chiarezza”. Sono queste le parole del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Valeria Fedeli, pronunciate a margine di un’intervista rilasciata in occasione del convegno “Arte-Formazione-Cultura” che si è svolto lo scorso 7 ottobre presso l’Istituto di Cultura e di Lingue Marcelline di via Quadronno a Milano.
  •  
  • Leggi tutto
09 ottobre 2017
  • Convegno alle scuole Marcelline con la ministra Fedeli (VIDEO) - Ripresa stampa
  • Tra i partecipanti alla tavola rotonda, anche il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, sen. Valeria Fedeli, che, apprezzando l’intreccio qualitativo e innovativo del progetto attuato presso l’Istituto di via Quadronno
  •  
  • Leggi tutto
09 ottobre 2017
  • Formazione Scuola e Costi Standard allo studio del Ministero (Le Parole dell'On.Valeria Fedeli)
  • Le parole della On.Valeria Fedeli al Convegno: Arte · Formazione · Cultura del 7 Ottobre 2017 sull'importanza del Costo Standard.
    A fronte di una formazione di qualità che viene riconosciuta come svolta in un sistema pluralista di scuola pubblica statale di scuola pubblica paritaria è giusto porre in esame allo studio il Costo Standard di Sostenibilità proprio in quest'ottica per valorizzare l'offerta formativa. Con grande soddisfazione Suor Anna Monia Alfieri registra il parere positivo della ministra ed è certa che in tempi brevi riusciremo a garantire il diritto di apprendere dello studente senza discriminazioni e puntando su un'offerta formativa di qualità sia a gestione statale sia gestione paritaria invoca sempre la chiusura dei diplomifici che non fanno bene a nessuno.
  •  
  • Guarda il Video
07 ottobre 2017
  • Diretta Completa del Convegno: Arte · Formazione · Cultura del 7 Ottobre 2017
  • Sabato 7 ottobre p.v. a partire dalle ore 10.30, si svolgerà presso l’Istituto Marcelline di via Quadronno, 15, a Milano, un importante convegno, dal titolo Arte, Formazione, Cultura, con il patrocinio della Regione Lombardia, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia, della FIDAE Lombardia, della Diocesi di Milano, dell’UNESU e dell’associazione AMA.
    Hanno confermato la loro presenza la sen. Valeria Fedeli (Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca), la dott.ssa Delia Campanelli (Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale della Lombardia), il dott. Marco Bussetti (Direttore dell’Ufficio scolastico territoriale – Milano), oltre ad importanti Dirigenti del MIUR, come la dott.ssa Carmela Palumbo (Direttore Generale per gli ordinamenti scolastici e per l’autonomia del MIUR), che parteciperanno all’evento come graditi ospiti.
    EVENTO FB
    FOTO
  •  
  • Guarda il Video
07 ottobre 2017
  • Intervista On.Valeria Fedeli al Convegno: Arte · Formazione · Cultura del 7 Ottobre 2017
  • Questo video mostra l'intervista alla On.Valeria Fedeli al Convegno: Arte · Formazione · Cultura del 7 Ottobre 2017.
    A fronte di una formazione di qualità che viene riconosciuta come svolta in un sistema pluralista di scuola pubblica statale di scuola pubblica paritaria è giusto porre in esame allo studio il Costo Standard di Sostenibilità proprio in quest'ottica per valorizzare l'offerta formativa. Con grande soddisfazione Suor Anna Monia Alfieri registra il parere positivo della ministra ed è certa che in tempi brevi riusciremo a garantire il diritto di apprendere dello studente senza discriminazioni e puntando su un'offerta formativa di qualità sia a gestione statale sia gestione paritaria invoca sempre la chiusura dei diplomifici che non fanno bene a nessuno.
  •  
  • Guarda il Video
03 ottobre 2017
  • Una Carta che fa scuola… disattesa sul Quotdiano La Croce
  • Da oggi si cominciano a registrare e a portare a conoscenza tutti coloro che sostengono pubblicamente il diritto di apprendere senza discriminazione economica. Possiamo e dobbiamo chiederlo insistentemente.

    A nulla vale incensare “la Costituzione più bella del mondo” se poi se ne fa strame approvando
    le unioni civili in sfregio fattivo dell’art. 29. A nulla serve riempirsi la bocca delle sue lodi se poi gli
    articoli 33 e 34 vengono irretiti da una fattiva spoliazione delle scuole pubbliche non statali. In un tale
    contesto le bizzarrie ideologiche di un indegno ministro neanche diplomato ricadrebbero su tutti
  •  
30 settembre 2017
  • "iPerché" di Impaginato, risponde suor Anna Monia Alfieri: scuola e cattedre non sono ammortizzatori
  • I finanziamenti a pioggia rappresentano il tracollo economico della scuola pubblica e l'impossibilità di garantire il pluralismo educativo, offerto dalla quella paritaria
  •  
  • Leggi tutto
25 settembre 2017
  • Perché la libertà di scelta educativa non è ancora garantita?
  • La scuola italiana, dalle materne alle superiori, è frequentata in Italia da 8.826.893 studenti, 1.109.585 dei quali frequentano scuole non statali, cioè non gestite dallo Stato, ma che dallo Stato sono controllate e riconosciute come luoghi di istruzione pubblici in base alla legge 62 del 2000. Per garantire l’istruzione a tutti, lo Stato ha stanziato nell’anno scolastico 2015/2016 49 miliardi e 418 milioni di euro per la scuola statale e 499 milioni per quella paritaria.
  •  
  • Leggi tutto
23 settembre 2017
  • Scuola, vi spiego perché il costo standard non una beneficenza
  • Parla un genitore e dirigente di scuola statale in pensione. 

    L'intervento di Giuseppe Richiedei, Consigliere nazionale dell'Associazione genitori (A.Ge)
    Il “costo standard” inteso come “quota capitaria”, che lo Stato investe nella propria scuola in favore di ogni allievo per la sua formazione, è stata posta al centro del dibattito culturale da Suor Anna Monia Alfieri con il saggio: Il diritto di apprendere. Nuove linee di investimento per un sistema integrato, ed. Giappichelli, 2015, di Alfieri, Grumo, Parola.
  •  
  • Leggi tutto
19 settembre 2017
  • Riaprono i cancelli delle scuole: il punto
  • Ogni scuola paritaria che chiude aumenta la spesa a carico dello Stato», commenta suor Anna Monia Alfieri, esperta di parità e presidente delle Fidae Lombardia. Per far fronte al problema, suor Alfieri da tempo promuove l’introduzione del “costo standard di sostenibilità”.
  •  
  • Leggi tutto
14 settembre 2017
  • Perché il costo standard per persona applicato nella sanità non si introduce anche a scuola? di Giuseppe Adernò
  • L'intervento di Giuseppe Adernò, preside dell’Istituto S. Maria della Mercede di S. Agata Li Battiati
    A chi grida nei cortei e nelle piazze che le riforme della Buona Scuola sono a vantaggio delle scuole paritarie, ed i soldi che il ministero assegna sono rubati alla scuola statale, i numeri reali dimostrano tutto il contrario.
    Rispetto al 2015-16 il numero delle scuole paritarie è diminuito di 415 unità, per un decremento complessivo del 3,2%, mentre nello stesso periodo le scuole statali sono aumentate di 92 unità.
    Questi dati forniti dal Miur ed elaborati da “Tuttoscuola” sono eloquenti e registrano il mutamento sociale e culturale della scuola italiana.
  •  
  • Leggi tutto
13 settembre 2017
  • In due anni chiuse 415 scuole paritarie di Pasquale Almirante
  • In due anni hanno chiuso 415 istituti non statali frequentati da circa 900mila gli alunni a causa sia della crisi economica, che non consente più a molte famiglie di pagare la retta, e sia per la crisi demografica.
  •  
  • Leggi tutto
13 settembre 2017
  • Scuola: suor Alfieri (Fidae Lombardia), “sistema resta classista, regionalista e discriminatorio”
  • “Il nuovo anno scolastico si trascina i problemi più vecchi di un sistema scolastico che resta classista, regionalista e discriminatorio”. È quanto sostiene suor Anna Monia Alfieri, presidente di Fidae Lombardia, in occasione dell’inizio dell’anno scolastico.
  •  
  • Leggi tutto
12 settembre 2017
  • Parte la scuola tra promesse e vaccini
  • Crisi economica e denatalità: in due anni hanno chiuso altre 415 paritarie.
    Cattive notizie, infine, sul versante delle scuole paritarie. Come scrive Tuttoscuola, che ha elaborato i dati ufficiali del Miur, in due anni hanno chiuso 415 istituti non statali, per un decremento complessivo del 3,2%, mentre nello stesso periodo le scuole statali sono  aumentate di 92 unità.
  •  
  • Leggi tutto
12 settembre 2017
  • Scuole paritarie al collasso, ecco la soluzione di Giuseppe Adernò
  • A chi grida nei cortei e nelle piazze che le riforme della Buona Scuola sono a vantaggio delle scuole paritarie, ed i soldi che il Ministero assegna sono rubati alla scuola statale, i numeri reali dimostrano tutto il contrario. Rispetto al 2015-16 il numero delle scuole paritarie è diminuito di 415 unità, per un decremento complessivo del 3,2%, mentre nello stesso periodo le scuole statali sono aumentate di 92 unità.
  •  
  • Leggi tutto
11 settembre 2017
  • La cultura delle riforme di Giuseppe Adernò
  • Nella scuola, anziché l’ennesima «grande riforma» si potrebbe sperimentare, seguendo l’esempio degli Stati Uniti, ma anche della Svezia e di altri Paesi, qualche charter school, non scuole private, ma istituti (sia d’istruzione secondaria che professionale) che godono di particolare autonomia, soggetti ad un minor numero di regole, leggi e vincoli statutari e legati a un sistema di finanziamento misto al quale contribuiscono fondi pubblici e privati.
  •  
  • Leggi tutto
08 settembre 2017
  • SCUOLA / Costo standard, la rivoluzione sostenibile (e senza oneri per lo stato)
  • Se in Italia è stato già applicato, per quanto in modo imperfetto, il sistema del costo standard per persona alla sanità, perché non si può introdurre anche con la scuola? ANNA MONIA ALFIERI
  •  
  • Leggi tutto
08 settembre 2017
  • Come riformare la scuola classista e discriminatoria. Parla Suor Anna Monia Alfieri
  • Ricomincia la scuola. Il 12 settembre si apriranno le porte degli istituti scolastici per i circa 8 milioni di studenti italiani (8.826.893 nello scorso anno). Apriranno tutte le scuole pubbliche, statali (7.717.308 di studenti) e paritarie (1.109.585). Quest’ultime costrette tuttavia a subire ancora storiche discriminazioni: i genitori dei loro non pochi alunni dovranno mettere mano al portafogli per pagare un contributo, ciò che non faranno i loro colleghi delle statali: non importa se ambedue hanno pagato le medesime tasse. Le paritarie si troveranno private anche di numerosi insegnanti, “passati allo Stato” come si dice.
  •  
  • Leggi tutto
07 settembre 2017
  • “Autonomia e libertà” per una scuola libera e una società onesta di Giuseppe Adernò
  • Il sistema scolastico italiano è classista, regionalista e discriminatorio. Classista perché impedisce ai più poveri di scegliere per i propri figli la scuola pubblica non statale, regionalista perché evidenzia risultati molto diversi a seconda delle zone del Paese, e discriminatorio per i docenti che a parità di titoli non possono scegliere dove insegnare, tra scuole pubbliche statali e paritarie, e se chiamati dallo Stato sono di fatto costretti ad accettare per comprensibili motivi di maggiore retribuzione.
  •  
  • Leggi tutto
26 agosto 2017
  • Scuola, tutti i vantaggi di costo standard e voucher
  • La storia d’Italia, come è noto, è intessuta di contraddizioni. Si parte da un Risorgimento che non è andato proprio come abbiamo studiato sui libri di storia, si prosegue con un cammino di unificazione condotto con la politica della “piemontesizzazione” che, se da una parte ha avuto il merito di uniformare velocemente l’apparato dello Stato, dall’altro ha provocato un malcontento diffuso e radicato dei cittadini nei confronti del Governo; si arriva poi al compromesso giolittiano che sfocia nel Ventennio, per giungere- dopo il trauma della Seconda Guerra – ai cinquant’anni di governo democristiano cancellato da Tangentopoli.
  •  
  • Leggi tutto
24 agosto 2017
  • Scuole paritarie, tutte le stilettate fra Berlinguer e Toccafondi al Meeting ciellino di Rimini
  • Eppure la soluzione è così semplice il Costo Standard di Sostenibilità per Allievo che mette al centro Studenti, Famiglie e Docenti! Cosa vi impedisce ciò avendo la volontà (perché c'è, esatto?).
  •  
  • Leggi tutto
21 agosto 2017
  • Scuole paritarie, diritti delle religioni, cooperazione e ricerca
  • Scuole paritarie, diritti delle religioni, cooperazione e ricerca per stare meglio come cittadini europei e conoscere diritte e tutte le opportunità utili.
    Nel PDF ("Download") trovate lo stralcio dell'articolo con le parole di Suor Anna Monia Alfieri.
  •  
  • Leggi tutto
17 agosto 2017
  • Scuola paritaria: Fidae Lombardia, “costo standard” per allievo “unica alternativa a rischio paralisi sistema”. Un nuovo video
  • Lo annuncia suor Anna Monia Alfieri, presidente Fidae Lombardia, definendolo “uno strumento utile” per spiegare la misura sostenuta da dieci anni dall’associazione, “unica alternativa possibile alla paralisi del sistema scolastico”.
  •  
  • Leggi tutto
14 agosto 2017
  • Costi standard come alternativa alla paralisi del sistema scolastico pubblico, statale e non
  • Non è che il babbo di Gianni non sappia che esistono le ripetizioni (?) o il diritto a scegliere in un pluralismo educativo a costo zero. È che avete e abbiano creato un'atmosfera in cui nessuno dice nulla (ognuno di noi è quel poco che i signori gli hanno concesso di essere). Eppure si può tenacemente restare legati alla verità !
  •  
  • Leggi tutto
14 agosto 2017
  • Scuola paritaria: Fidae Lombardia, “costo standard” per allievo “unica alternativa a rischio paralisi sistema”. Un nuovo video
  • Un nuovo video sul “costo standard” per allievo. Lo annuncia suor Anna Monia Alfieri, presidente Fidae Lombardia, definendolo “uno strumento utile” per spiegare la misura sostenuta da dieci anni dall’associazione, “unica alternativa possibile alla paralisi del sistema scolastico”. Nell’anno scolastico 2015/2016, afferma Alfieri, “lo Stato ha stanziato 49 miliardi e 418 milioni di euro per la scuola statale, a fronte dei 499 milioni per la scuola paritaria”.
  •  
  • Leggi tutto
13 agosto 2017
  • Scuole paritarie e libertà di scelta educativa
  • Eppure esiste la possibilità di sostenere economicamente l’educazione di tutti i ragazzi, allo stesso tempo facendo risparmiare risorse allo Stato: basterebbe definire un effettivo costo standard sostenibile, come quello che si può ricavare da esempi virtuosi e dalla ricostruzione dei costi reali di ogni passaggio del processo educativo.
  •  
  • Leggi tutto
12 agosto 2017
  • Vi spiego la bontà del Buono Scuola
  • La famiglia, pur avendo il diritto e il dovere di educare i propri figli, ad oggi in Italia non può farlo in modo libero, cioè non può scegliere la buona scuola pubblica – statale o paritaria – che desidera, senza dover pagare due volte (le tasse e la retta), nel caso desideri la pubblica paritaria. Nel resto d’Europa, la famiglia può scegliere. Come mai?
  •  
  • Leggi tutto
12 agosto 2017
  • Scuola, ormai è inderogabile ​il costo standard di sostenibilità
  • Ecco cos'è il costo standard di sostenibilità e perché deve essere messo alla prova della volontà politica trasversale.
    Video del Costo Standard: https://youtu.be/_4RiPuu04Mc
  •  
  • Leggi tutto
27 luglio 2017
  • Alfieri: non ingannare i cittadini con fake news sulla scuola privata
  • Riceviamo e volentieri pubblichiamo l'intervento di Suor Anna Monia Alfieri sul dibattito riguardante la scuola privata

    In questi giorni ho letto degli articoli che mi risultano oggettivamente fuorvianti e lontani dalla realtà.
  •  
  • Leggi tutto
23 luglio 2017
  • Paritarie, altri 500 milioni. Toccafondi: è scuola a tutti gli effetti, chi dice no è fuori realtà
  • Il vento sta cambiando”, afferma, da parte sua, suor Anna Monia Alfieri, presidente della Fidae Lombardia e uno dei protagonisti nella promozione e nella stesu­ra del documento.
    Autonomia, parità e li­bertà di scelta vengono indicati come pilastri per un sistema educativo che si possa dire capace di portare ai migliori risultati gli stu­denti, come dimostrano numerose indagini internazionali.
    Per la prima volta nella storia, il mondo della scuola si presenta unito e capace di porre al centro lo studente, guar­dando nella sua interezza il comparto Scuola.
    E’ un documento unitario, perché pone al centro il diritto di apprendere dello studente e la re­sponsabilità della famiglia libera nella scelta educativa; propone soluzioni capaci di guardare oltre e definire anche a vantaggio dell’economia nazionale il costo standard di sosteni­bilità, unica strada per dare un futuro a tutta la scuola italiana in cammino verso l’autonomia e nell’impegno coerente di essere un’istituzione capace di offrire servizi di qualità.
    I genitori si attivino nel rivendicare il loro diritto alla libertà di scel­ta, e all’esercizio del pluralismo educativo, sancito della Costituzione. Le associazioni professionali e le istituzioni, sappiano fare scelte oneste a tutela di tutti gli studenti su­perando ogni discriminazione nel loro diritto di apprendere.
  •  
  • Leggi tutto
22 luglio 2017
  • La mafia si combatte anche con la scuola
  • Questi giorni ci hanno aiutati a fare memoria di due eventi che hanno segnato la nostra Nazione, risvegliando le coscienze di ciascuno di noi in quel triste 1992 con la morte del magistrato Falcone e 57 giorni dopo del magistrato Borsellino. A 25 anni da queste stragi ci ritroviamo tutti più consapevoli che non ci sono due schieramenti netti, la mafia e lo Stato, ma tutto è più complesso. Si intersecano interessi, personalismi, che rendono difficile denunciare le ingiustizie quotidiane, frutto di connivenze.
  •  
  • Leggi tutto
18 luglio 2017
  • La scuola è il punto di partenza per risollevare un Paese in crisi
  • Come scelgo liberamente dove far operare mio figlio di tonsille, pagando un ticket più che volentieri se il servizio funziona, così devo poter scegliere dove mandarlo a scuola.
  •  
  • Leggi tutto
10 luglio 2017
  • Le nuove istruzioni del Miur sui contributi
  • Gentilissimi tutti,
    siamo lieti di confermarvi che come da nostra email del 4 luglio 2017 “Scuola_Istituzioni Contributi 2017” il Miur ha saputo dare risposte certe e nei termini indicati. Non si dismetta mail il dialogo schietto e trasparente con le Istituzioni aiuta noi E le scuole a recuperare quella giusta dose di fiducia e ci rende tutti corresponsabili. E’ doveroso e piacevole ringraziare per questa celere operazione la ministra Fedeli, il capo di gabinetto Bono, la dottoresse Palumbo e Sestan e tutta l’equipe.
  •  
  • Leggi tutto
05 luglio 2017
  • Niente panico per i fondi alla scuola paritaria
  • In un Paese dove si vive sotto l’effetto audience, la cronaca nera fai più ascolti di Onda Verde. Così tutti i palinsesti ne presentano la loro buona dose. Non va meglio a Virginia Raffaele, capace di far sorridere e riflettere, ma che pure si becca qualche querela. Sarà mai possibile che in questo clima di pessimismo, dove la paura la fa da padrona, non si riesca ad affrontare le questioni senza dover sempre cercare a tutti i costi l’effetto panico?
  •  
  • Leggi tutto
29 giugno 2017
  • Scuola: calma e sangue freddo, soluzione in arrivo
  • In un Paese dove si vive sotto l’effetto audience, la cronaca nera fai più ascolti di Onda Verde. Così tutti i palinsesti ne presentano la loro buona dose. Non va meglio a Virginia Raffaele, capace di far sorridere e riflettere, ma si becca qualche querela.
  •  
  • Leggi tutto
29 giugno 2017
  • Ecco da dove ripartire per tutelare le scuole paritarie
  • In un Paese dove si vive sotto l’effetto audience, la cronaca nera fai più ascolti di Onda Verde. Così tutti i palinsesti ne presentano la loro buona dose. Non va meglio a Virginia Raffaele, capace di far sorridere e riflettere, ma si becca qualche querela. Un tempo si diceva che la tv aiutava a crescere: come dimenticare il maestro Manzi? Oggi la tv impegna centinaia di persone a dirci che al peggio non c’è limite.
  •  
  • Leggi tutto
20 giugno 2017
  • "Autonomia, parità e libertà di scelta educativa"
  • È stato diffuso mercoledì 7 giugno 2017 il documento elaborato dal Consiglio nazionale della scuola cattolica-Cnsc promosso dalla Cei, intitolato "Autonomia, parità e libertà di scelta educativa" (che potete leggere in allegato).
    Un’analisi di una parità ancora incompiuta, corredata da alcune proposte concrete per la riorganizzazione del sistema scolastico italiano.
  •  
  • Leggi tutto
16 giugno 2017
  • UNIVERSITAS MERCATORUM: Prima parte del convegno svoltosi Venerdì 14/06/2017
  • Roma 14/6/2017 Palazzo Costaguti presso Universitas Mercatorum: si svolge l'incontro "CULTURA, ECONOMIA, POLITICA- L'innovazione educativa".In questa prima parte dopo il saluto del Rettore prof.Giovanni Cannata gli interventi di Maria Chiara Parola, Suor Anna Monia Alfieri e Marco Grumo autori di "Il Diritto di apprendere" (Giappichelli editore). Modera SDA.
  •  
  • Guarda il Video
16 giugno 2017
  • UNIVERSITAS MERCATORUM: Seconda parte del convegno svoltosi Venerdì 14/06/2017
  • Si è svolto a Roma il 14/6/2017 presso Università Mercatorum il Convegno: Cultura, Economia, Politica. L'Innovazione Educativa. In questa prima parte dopo il saluto del Rettore prof.Giovanni Cannata gli interventi di Maria Chiara Parola, Suor Anna Monia Alfieri e Marco Grumo autori di "Il Diritto di apprendere" (Giappichelli editore). Nella seconda parte l'intervento della Ministra del MIUR Valeria Fedeli. Seguono quelli del Prof. Pasquale Pazienza (Univ.Foggia), del Prof.Michele Rosbosch (Univ.Torino) e della D.ssa Paola Maria Zerman (Avvocatura dello Stato). Modera Stefano degli Abbati.
  •  
  • Guarda il video
15 giugno 2017
  • Come rendere giusta e libera la scuola? Dibattito fra suor Anna Alfieri e il ministro Valeria Fedeli
  • Non è avvezza ai giri di parole suor Anna Monia Alfieri, da 10 anni in prima linea a battersi per una vera uguaglianza tra scuole paritarie e pubbliche statali. Autrice di un popolarissimo blog su Formiche.net, le sue battaglie sono conosciute anche al di fuori dell’Italia. Mercoledì all’Universitas Mercatorum di Roma ha presentato il suo libro “Il diritto di apprendere” (Giappichelli), alla seconda ristampa, in una conferenza dal titolo “Cultura, economia, politica. L’innovazione educativa”, alla presenza, tra gli altri, dei co-autori del volume Marco Grumo e Maria Chiara Parola e del ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli.
  •  
  • Leggi tutto
15 giugno 2017
  • Fedeli: ‘Sbloccare fondi Pon per accesso alle paritarie. Investire su istruzione’
  • L’impegno del Ministero dell’Istruzione a sostegno delle scuole paritarie è “dare attuazione alla legge di bilancio 2017 e quindi anche alle risorse messe a disposizione dei Pon per le 10 azioni. Siccome per un vincolo queste risorse non sarebbero utilizzabili per le paritarie, ne abbiamo accantonato una parte e non appena sbloccheremo, con Bruxelles, l’interpretazione – e deve valere la nostra – faremo un atto specifico per le scuole paritarie per l’accesso ai fondi dei Pon”. Lo ha ribadito la ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, alla presentazione, lo scorso 14 giufno, all’Universitas Mercatorum di Roma, del libro “Il diritto di apprendere. Nuove linee di investimento per un sistema integrato” di Anna Monia Alfieri, Marco Grumo e Maria Chiara Parola.
  •  
  • Leggi tutto
12 giugno 2017
  • Tuo figlio è autistico? Se lo mandi alla paritaria per lo Stato ti devi arrangiare
  • In questi giorni si parla di vita, di dignità della vita condivido un casus non isolato. La denuncia da voce agli invisibili ma forse ci aiuta a capire da che parte stare e a trovare soluzioni
  •  
  • Leggi tutto
11 giugno 2017
  • Ecco i 3 caposaldi per una Nuova Scuola
  • In merito al decreto zero-sei anni è necessario un rilancio, poiché esso deve essere considerato un passo importante per due ragioni: a) riconosce con chiarezza la pluralità dell’educazione all’interno del sistema pubblico; b) mette in evidenza la responsabilità a ciascuno di noi, a cui non è possibile sottrarsi. 
  •  
  • Leggi tutto
07 giugno 2017
  • Parità scolastica: il documento del Consiglio nazionale della scuola cattolica e la voce delle associazioni
  • Sono trascorsi 17 anni dalla legge 62/2000 che definisce il nostro sistema nazionale di istruzione costituito da scuole statali e paritarie, eppure la piena parità scolastica non è ancora stata raggiunta, né viene garantita la libertà di scelta educativa. A fare il punto della situazione è il documento “Autonomia, parità e libertà di scelta educativa”, elaborato dal Cnsc (Consiglio nazionale della scuola cattolica promosso dalla Cei) e diffuso oggi.
  •  
  • Leggi tutto
30 maggio 2017
  • La vera "buona scuola" mette al centro lo studente: chiediamo uguaglianza tra statali e paritarie
  • Per legge dello Stato Italiano ”il sistema nazionale di istruzione è costituito dalle scuole statali e dalle scuole paritarie private e degli enti locali” (L. 62/2000 “Legge Berlinguer”).

    Ogni scuola pubblica, paritaria o statale, ha la sua identità, espressa dal Piano Triennale dell’Offerta Formativa. Il genitore deve poter scegliere la migliore scuola per i figli, in una reale pluralità di offerta formativa: un principio statuito dalla nostra Costituzione e rispettato in tutti i paesi dell'Unione Europea.
  •  
  • Aiutaci a raggiungere 50.000 firme
28 maggio 2017
  • Scuola, il decreto su nidi e materne riconosce la pluralità dell'educazione
  • Il decreto legislativo 0-6 anni, pubblicato il 16 maggio 2017, riafferma innanzitutto il diritto inviolabile all’educazione, che spetta a tutti i bambini senza alcuna discriminazione. Nulla di nuovo: il decreto cita testualmente la Costituzione del 1948.
  •  
  • Leggi l'intervento
22 maggio 2017
  • Scuola, in Italia manca la libertà di scelta educativa: solo chi è ricco può scegliere
  • La modalità di finanziamento della scuola in Italia non consente la libertà di scelta educativa della famiglia: la scuola statale si configura come “un’imposizione obbligatoria senza alternativa”, solo chi è ricco può scegliere
  •  
  • Leggi l'intervento
20 maggio 2017
  • Cosa cambia con il sistema integrato
  • Il decreto legislativo 0-6 anni, pubblicato il 16 maggio 2017, riafferma innanzitutto il diritto inviolabile all’educazione, che spetta a tutti i bambini senza alcuna discriminazione. Nulla di nuovo: il decreto cita testualmente la Costituzione del 1948. Ma quali passi mette in atto per garantire il diritto riconosciuto?
  •  
  • Leggi l'intervento
13 maggio 2017
  • E’ tempo che la scuola italiana diventi davvero pubblica
  • “Occorre intraprendere la madre di tutte le battaglie: dare ragione della centralità dell’allievo e della famiglia, sostenere il diritto costituzionale di scelta educativa, in una pluralità di offerta formativa pubblica, statale e paritaria”. Nel Sistema scolastico italiano il diritto viene continuamente riconosciuto e non garantito a causa dei condizionamenti economici e organizzativi che sostanzialmente emarginano e rendono ininfluente “la domanda dei cittadini” per far prevalere gli interessi corporativi e partitici. “Un servizio è pubblico quando è accessibile a tutti in modo libero, senza alcuna preclusione né economica, né sociale né organizzativa”.
  •  
  • Leggi la Notizia
12 maggio 2017
  • Una Tavola rotonda presso l’Istituto Marcelline per il Diritto di Apprendere
  • Suor Anna Monia Alfieri, esperta di politiche scolastiche, racconta ai microfoni di Liguria sport come la scuola italiana potrebbe cambiare in modo da poter dare davvero a tutti il diritto di apprendere.
  •  
  • Guarda il Video
09 maggio 2017
  • Il costo standard
  • Il costo standard nella scuola "quota capitaria" che spetta alla persona
  •  
  • Leggi la Notizia
27 marzo 2017
  • Scuola, o il costo standard o il tracollo. Tertium non datur
  • La famiglia italiana attende, dal 1948 ad oggi, la garanzia del diritto alla libertà di scelta educativa. I genitori poveri non possono scegliere la buona scuola pubblica paritaria – ex L. 62/2000, una delle “due gambe del Sistema Nazionale di Istruzione” (dichiarato dal già ministro Stefania Giannini e altresì riconosciuto dall’attuale ministro Valeria Fedeli) – perché non possono pagare due volte: tasse allo Stato e retta di funzionamento. Ancora peggio se i genitori hanno un figlio portatore di handicap. Puniti due volte: cento euro scarsi di detrazione annui e mille euro per il sostegno del figlio disabile a fronte dei 25 mila necessari per il docente ad hoc.
  •  
  • Leggi la Notizia
22 marzo 2017
  • Chi c’era e cosa si è detto a Melegnano sulla buona e libera scuola
  • Sabato mattina, il 18 marzo, a Melegnano (MI), per due ore e mezza, abbiamo vissuto un intenso momento di confronto sulla “buona scuola”, la scuola che vogliono tutte le famiglie, la scuola che dovrebbe essere nei pensieri capaci di prendere forma nelle scelte di una Repubblica che desidera avere un futuro.
  •  
  • Leggi la Notizia
28 gennaio 2017
  • Formiche, Intervista esclusiva terza parte
  • Perché il costo standard è l’unica soluzione per il futuro della scuola italiana
  •  
  • Leggi la Notizia
27 gennaio 2017
  • Formiche, Intervista esclusiva seconda parte
  • Perché il costo standard è l’unica soluzione per il futuro della scuola italiana
  •  
  • Leggi la Notizia
27 gennaio 2017
  • Formiche, Intervista esclusiva prima parte
  • Perché il costo standard è l’unica soluzione per il futuro della scuola italiana
  •  
  • Leggi la Notizia
26 gennaio 2017
  • L’esperta di politiche scolastiche: possiamo risparmiare 17 miliardi
  • Da Libero l'intervista rilasciata Lucia Esposito
  •  
  • Leggi la Notizia
23 gennaio 2017
  • Formiche, Tutti i sì
  • Formiche, Tutti i sì al costo standard per la scuola
  •  
  • Leggi la Notizia
19 gennaio 2017
  • Articolo da Repubblica pag. 16 del 19/01/2017
  • La proposta che pone al centro lo studente, che dal 2015 riscuote il favore della stampa, dei cittadini e incassa milioni di like
  •  
  • Leggi la Notizia
03 gennaio 2017
  • Da Il Giornale, In quella
  • Compiti a casa non se danno, è vero, durante le vacanze di Natale. Ma non ci possiamo neppure nascondere dietro il dito
  •  
  • Leggi la Notizia
02 gennaio 2017
  • "Riforma della scuola: un sogno per il 2017" (da NonProfit online)
  • Vi proponiamo un nuovo articolo di suor Anna Monia Alfieri, che prova a fare il punto sulla scuola italiana, pubblica statale e paritaria: cosa abbiamo fatto e cosa manca?
    A sostegno dei suoi "sogni" per la scuola italiana nel nuovo anno, suor Monia Alfieri riporta nell'articolo alcuni dati fondamentali, la cui analisi dimostra tutta la positività e l'efficiacia, per la riforma della scuola, del costo standard di sost
  •  
  • Leggi la Notizia
31 dicembre 2016
  • Porpora di Michele Arnese: Perché il costo standard salverà la scuola italiana
  • A chiusura del 2016 la nostra blogger suor Anna Monia Alfieri consegna ai lettori di Formiche.net i suoi auguri a studenti, genitori, docenti, istituzioni; al presidente del Consiglio Paolo Gentiloni e al ministro Valeria Fedeli.
  •  
  • Leggi la notizia
30 dicembre 2016
  • Scuola paritaria e statale. Suor Anna Alfieri "il 2017 sia l'anno della svolta per il costo standard di sostenibilità"
  • Schierata a favore delle studente, della libertà di scelta educativa dei genitori e dei buoni docenti, suor Anna Monia ci ha inviato i suoi auguri per il 2017. E come sempre sono auguri battaglieri.
  •  
  • Leggi la notizia
30 dicembre 2016
  • "Ministro, cosa dice sulla parità scolastica?" La suora dalla matita blu sfida la sindacalista rossa, di Andrea Zambrano
  • Si sta rivolgendo a un ministro che ha fatto il sindacalista per una vita…In viale Trastevere non è chiamata a fare la sindacalista, le chiedo l’onestà intellettuale di porsi al servizio della Societas.
    Spaziatore
  •  
  • Leggi la notizia
29 dicembre 2016
  • Pezzi di Carte - La scuole e le riforme inutili, di Giancristiano Desiderio
  • Suor Anna Monia Alfieri, su il Giornale, si è chiesta in che modo la scuola italiana può diventare più giusta e più efficiente. E ha dato una risposta precisa: il costo standard
  •  
  • Leggi la notizia
24 dicembre 2016
  • Il Commento: SCUOLA AL BIVIO TRA SPRECHI E COSTI STANDARD
  • L'alternativa dei finanziamenti a pioggia rappresenta il tracollo economico non solo della scuola pubblica statale, ma anche della pubblica paritaria. Tertium non datur
  •  
  • Leggi la notizia
24 dicembre 2016
  • SCUOLA AL BIVIO TRA SPRECHI E COSTI STANDARD
  • La Famiglia deve iscrivere il pargolo alla scuola pubblica statale, cioè non è libera di scegliere tra “le due gambe del SNI”, come ha affermato, ad effetto e con verità, il ministro Giannini, donna còlta nn inquinata dagli intrallazzi della politica
  •  
  • Leggi la notizia
24 dicembre 2016
  • SCUOLA AL BIVIO TRA SPRECHI E COSTI STANDARD
  • La Famiglia deve iscrivere il pargolo alla scuola pubblica statale, cioè non è libera di scegliere tra “le due gambe del SNI”, come ha affermato, ad effetto e con verità, il ministro Giannini, donna còlta nn inquinata dagli intrallazzi della politica
  •  
  • Leggi la notizia
24 dicembre 2016
  • Il Commento: SCUOLA AL BIVIO TRA SPRECHI E COSTI STANDARD
  • L’alternativa dei finanziamenti a pioggia rappresenta il tracollo economico non solo della scuola pubblica statale, ma anche della pubblica paritaria. Tertium non datur.
  •  
16 dicembre 2016
  • Di chi è la scuola? Ragioniamo sul fare prima che sui Ministri.
  • E allora voglio sapere se ci aspettano nuove miracolose riforme, tutte da inventare, o se nella scuola si continuerà ad applicare la "buona scuola"
  •  
  • Leggi la notizia
01 dicembre 2016
  • Più soldi alle scuole paritarie? No, spendiamo di più e male
  • Altro che più fondi alle scuole paritarie: numeri alla mano, la legge di Stabilità non fa che peggiorare la situazione
  •  
  • Leggi la notizia
28 novembre 2016
  • FINALMENTE CHIUDONO I “DIPLOMIFICI”
  • Dopo le recenti visite ispettive nelle scuole il Miur ha revocato la parità alle scuole nel 9 per cento dei casi. Ma la scuola paritaria come sta?
  •  
  • Leggi la notizia
22 novembre 2016
  • Raccogliamo l'autocritica del Premier sulla Scuola e Rilanciamo l'unica reale soluzione
  • Febbraio 2014: Premier Renzi dichiara «Ripartiamo dalla Scuola per fa rinascere il Paese. Vi stupirò» - Novembre 2016: «Ho tanti rimpianti, uno è la scuola”, ha detto il premier nella conferenza stampa tenuta a Palazzo Chigi
  •  
22 novembre 2016
  • La Buona Scuola e l'autocritica di Renzi
  • Abbiamo chiesto a suor Anna Monia Alfieri un parere sulla recente dichiarazione di "fallimento" di Renzi. Ognuno si deve assumere la responsabilità di ciò che ha fatto, ora urge una soluzione in chiave Europea e il costo standard per studente
  •  
  • Leggi la notizia
22 novembre 2016
  • L'autocritica di Renzi suona come una profezia che si è avverata
  • "Ho tanti rimpianti, uno è la scuola", ha detto il premier venerdì 18 nella conferenza stampa tenuta a Palazzo Chigi per presentare il bilancio dei mille giorni dell'esecutivo da lui guidato.
  •  
  • Leggi la notizia
13 novembre 2016
  • Manovra e scuola. Suor Anna Monia Alfieri "sono stati fatti passi ma gli effetti non si vedono. C'è tanto scontento"
  • Sostenitrice del ragionamento logico matematico che non ammette la contraddizione in termini.....
  •  
  • Leggi la notizia
11 novembre 2016
  • Così la buona scuola (paritaria) sta morendo
  • Ci si domanda quale tasso di civiltà possa pretendere un Paese che ha generato un sistema scolastico classista, regionalista e discriminatorio, dove i poveri non possono scegliere come educare i propri figli; dove c'è una differenza abissale ....
  •  
  • Leggi la notizia
08 ottobre 2016
  • ll Punto di Anna Monia Alfieri Scuole paritarie. Qualcosa si è fatto ma dov’è il coraggio dei veri riformatori per la libertà educativa?
  • Ho guardato con interesse alle dichiarazioni del Premier fatte a Treviso e ne sono stata sinceramente contenta. Siamo a una svolta?
  •  
  • Leggi la notizia
08 ottobre 2016
  • Solo adesso il governo scopre le scuole paritarie
  • A volte i «pezzi» nascono sfortunati: si inizia con una scivolata, poi si cerca di aggiustare il tiro, ma il rimedio è peggiore del male.
  •  
  • Leggi la notizia
02 ottobre 2016
  • LE SFIDE DELLA SCUOLA ITALIANA
  • ntervento di Anna Monia Alfieri, in Area Contributi "Buona Scuola: la corresponsabilità civile è legge" pag. 20-30
  •  
01 ottobre 2016
  • Il Fastidio dei lavori post-scuola diventa ribellione
  • Credo che nelle Buone Scuole paritarie e statali l'80% del lavoro debba essere svolto in classe. Ma qui occorre porre al centro lo studente con dei bravi docenti. Ma La Buona Scuola oggi è troppo concentrata sulla SANATORIA DEL PRECARIATO dunque
  •  
30 settembre 2016
  • Ripetizioni a Renzi su come risparmiare sulla scuola (e renderla libera)
  • “Quando parliamo di scuole paritarie non parliamo solo dei 961.000 studenti e circa 100.000 docenti che le frequentano e ci lavorano, ma anche di oltre cinque milioni di ‘portatori di interesse’: i genitori e i nonni dei ragazzi, i coniugi e i figli
  •  
30 settembre 2016
  • La scuola e le cattedre? Non sono ammortizzatori sociali e poltronifici (Francesco de Palo).
  • Il cuore della questione èun altro: dobbiamo chiederci diritto in Italia non venga garantito, pur essendoriconosciuto nella Dichiarazione Universale dei diritti dell’Uomo. Non scandiamolo come le statue capitoline
  •  
27 settembre 2016
  • Scuole paritarie, sbloccati i contributi. «Contenti, ma temiamo la burocrazia»
  • Leggi di Più: Scuole paritarie, sbloccati contributi statali |(Elisabetta Longo)
    l Consiglio di Stato boccia il ricorso Aninsei. Parlano il sottosegretario all’Istruzione Gabriele Toccafondi e l’esperta suor Anna Monia Alfieri
  •  
  • Leggi la notizia
24 settembre 2016
  • Una proposta per cambiare la Scuola
  • La proposta scientifica di un costo standard di sostenibilità realizza la vera svolta di cui c'è bisogno oggi nel Sistema Scolastico Italiano
  •  
24 settembre 2016
  • Fondi alle paritarie Così si salva il vero pluralismo
  • Porre lo STUDENTE al Centro NON la SCUOLA. N'è seguito il diastro. Final Sbloccati i contributi per le scuole pubbliche paritarie.Proprio ieri il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso.Ora il MIur e gli Uffici di competenza si muovano come di dove
  •  
  • Leggi la notizia
23 settembre 2016
  • "È soltanto maquillage, non tutela la famiglia"
  • Il giornalista Stefano Zurlo intervista Anna Monia Alfieri
  •  
  • Leggi la notizia
23 settembre 2016
  • E' suonata la campanella.Investiamo sul nostro futuro
  •  
21 settembre 2016
  • Libertà educativa: una sfida per tutti i Governi
  • "Tempi duri per l’Italia dove la libertà di scelta dei genitori dell’educazione dei figli, riconosciuta dalla Costituzione" Prof. Giuseppe Ardenò
  •  
  • Leggi la notizia
21 settembre 2016
  • Suor Anna Monia Alfieri: “Con la Buona Scuola di Renzi passi avanti, ma non è abbastanza”
  • Lo dice in questa intervista a La Fede Quotidiana suor Anna Monia Alfieri, una delle più autorevoli studiose ed esperte italiane di scuola.
  •  
  • Leggi la notizia
20 settembre 2016
  • Costo standard di sostenibilità per allievo: la proposta di Alfieri alla convention di Parisi
  • E di energia ne ha mostrata tanta, sia nelle idee che nella passione. Parliamo di suor Monia Alfieri, esperta di scuola e di parità scolastica. Una voce autorevole nel panorama scolastico italiano.
  •  
  • Leggi la notizia
07 settembre 2016
  • Non può esserci buona scuola affamando gli Istituti Paritari
  • Centinaia di migliaia di studenti stanno per tornare sui banchi ma ... Si auspica che il governo, e il premier diano agli insegnanti e agli studenti l'attenzione che meritano
  •  
10 agosto 2016
  • "In ricordo del proprio padre"
  • La presidente della Fidae Lombardia riflette sul papà Luigi che è salito in cielo il 09 Agosto 2016 ...
  •  
  • Leggi la notizia
05 agosto 2016
  • Il Concorsone… (di Suor Anna Monia Alfieri)
  • Come al solito sono le modalità, le tempistiche, gli interessi di parte a prevalere.Ma andando a monte della questione: è il sistema che fa acqua,un sistema che,come nn garantisce la libertà di scelta educativa alla famiglia,nn garantisce ai docenti..
  •  
  • Leggi la notizia
20 luglio 2016
  • Suor Anna Monia Alfieri spiega i tanti benefici della scuola paritaria

  • A leggere delle tante difficoltà che la scuola paritaria soffre in Italia c'è da rimanere sbigottiti. Perché tante difficoltà, discriminazioni, pregiudizi, ingiustizie nei confronti delle famiglie e nei cittadini che scelgono la scuola paritaria?
  •  
  • Leggi la notizia
19 luglio 2016
  • Libertà e qualità educativa nella Scuola paritaria (Prima parte)

  • Cos'è la scuola paritaria e quali sono le differenze con la scuola pubblica?
  •  
  • Leggi la notizia
16 luglio 2016
  • CONTRIBUTI BLOCCATI Promesse, Decreti, Vertenze, Burocrazia, Lungaggini varie e ancora la Libertà di scelta educativa tradita e un patrimonio storico culturale sempre più a rischio.

  • La brutta sorpresa estiva. Mentre le scuole paritarie si indebitano sentiamo sr Anna Monia Alfieri, una delle voci più competenti e autorevoli nel panorama scolastico italiano, per capire cosa stia succedendo
  •  
16 luglio 2016
  • Paritarie nel «limbo». Contributi statali bloccati, tante scuole si indebitano con le banche

  • Il ritardo è dovuto al ricorso dell’Aninsei, che ha bloccato lo stanziamento dei fondi in attesa del giudizio della Corte dei Conti. Intervista all’esperta suor Anna Monia Alfieri: «Stipendi di agosto a rischio»
  •  
  • Leggi la notizia
05 luglio 2016
  • La scuola è più buona se la scelta è libera

  • Un video ideato e promosso dall’Associazione Mariapaola Albertario spiega perché la libera scelta tra scuola pubblica e paritaria sia un vantaggio per i cittadini e lo Stato
  •  
  • Leggi la notizia
28 giugno 2016
  • Alunni disabili, nelle scuole paritarie il sostegno si paga!

  • Sentenza del TAR Campania, sez. IV, del 20 giugno 2016, n.3089, sul tema dell’assistenza scolastica degli alunni H
  •  
  • Leggi la notizia
26 giugno 2016
  • "IL FIGLIO DEL POLLIVENDOLO RICCO DELLA CAMPANIA "

  • Mi viene segnalata da un amico la sentenza del TAR Campania, sez. IV, del 20 giugno 2016, n.3089, sul tema dell’assistenza scolastica degli alunni H. Che fai? Taci? MAI e allora eccomi a scrivere perchè non appaia normale ciò che non lo è...........
  •  
  • Leggi la notizia
01 giugno 2016
  • Libertà di scelta educativa: segnali positivi
  • 2 incoraggiamenti di razza diversa ma con un comune denominatore: dal Consiglio di Stato e da un serissimo Istituto di ricerche di mercato, Lorien Consulting – Public Affairs, ritengono il “buono scuola”, cioè lo strumento per essere liberi...
  •  
  • Leggi la notizia
31 maggio 2016
  • La corresponsabilità civile è legge
  • Scarica file N.3 Consacrazione e Servizio (maggio/giugno 2016) Buona Scuola. La corresponsabilità civile è legge
  •  
04 maggio 2016
  • DIETRO A QUEL CONTRIBUTO C’È UN RICONOSCIMENTO DI DIRITTO ENORME
  • Famiglia Cristiana Intervista sr Alfieri circa i 1000 euro per studente disabile alle scuole paritarie. Questo dice l'emendamento firmato dal Ministro Giannini che segna, a detta di sr Alfieri, esperta di scuola «un passaggio culturale importante»
  •  
  • Leggi la notizia
21 aprile 2016
02 aprile 2016
  • Pubblico non è univocamente identificabile con statale
  • Nel sistema scolastico nazionale “pubblico non è univocamente identificabile con statale” visto che “il legislatore equipara a tutti gli effetti, con identità di funzione pubblica, la scuola statale a quella paritaria”
  •  
  • Leggi la notizia
01 aprile 2016
  • Se decide il Tribunale, la Scuola è quella Pubblica

  • La sentenza, firmata dal giudice Gloria Servetti della nona Sezione civile, conclude che "non si possa affatto dire che la scuola privata risponda ‘al preminente interesse del minore’, poiché vorrebbe dire ...
  •  
  • Leggi la notizia
01 aprile 2016
  • Scuola pubblica o privata? Lettura giuridica della sentenza del tribunale di Milano
  •  
  • Leggi la notizia
30 marzo 2016
  • Chi decide quale scuola deve frequentare figlio di coppia divorziata. Il Giudice
  •  
  • Leggi la notizia
23 marzo 2016
  • BUONA SCUOLA: la corresponsabilità civile è legge.
  • VITA CONSACRATA. ANNO XXX - N. 95 - MARZO 2016 BUONA SCUOLA: la corresponsabilità civile è legge.
  •  
20 marzo 2016
  • Viaggi di istruzione, la burocrazia della sicurezza
  • Da Anna Monia Alfieri, riceviamo una riflessione sugli inconvenienti derivanti da una interpretazione iperburocratica delle norme in materia di sicurezza dei viaggi di istruzione. La pubblichiamo volentieri, anche se nel frattempo il Miur ha offerto
  •  
  • Leggi la notizia
04 febbraio 2016
  • Mattarella sia vero garante della Costituzione. Anche su sussidiarietà, famiglia, scuola

  • Al Quirinale si è insediato dodicesimo presidente della Repubblica: Sergio Mattarella da subito ha riportato il cuore degli italiani, forse ormai bradicardico, agli ardori dei Costituenti che intravedevano nella Carta Costituzionale la speranza di ..
  •  
  • Leggi la notizia
09 gennaio 2016
  • Le scuole paritarie? Non sono private, ma pubbliche come le statali!
  • Rileggo, l'articolo " Scuole private, continua lo sfruttamento dei docenti" come un Correttore di Bozze
  •  
  • Leggi la notizia
17 dicembre 2015
  • LA BUONA SCUOLA: Lettera aperta al premier Renzi

  • "Arriverà il momento in cui i 56 miliardi di euro all’anno (e ogni anno di più) per tenere in vita questo mammuth preistorico non ci saranno più". La soluzione c'è: il costo standard per alunno.
  •  
  • Leggi la notizia
08 dicembre 2015
  • DOCUMENTI ANNA MONIA ALFIERI LUCI E OMBRE DELLA RIFORMA DELLA SCUOLA (L. 107/2015)
  • SOMMARIO: 1. Il punto di partenza.2. I contenuti breviter della L. 107/2015. 3. Genitori e famiglia nella legge di riforma.4. Una scuola che valuta deve essere valutata.5. La sfida dell’Autonomia e la questione della parità.6.Una legge aperta al camb
  •  
13 ottobre 2015
  • Luci e ombre della riforma della scuola (L107/15)
  • un contributo di Sr Anna Monia Alfieri apparso in Iustitia n 4/15. Giuffrè editore
  •  
05 ottobre 2015
  • LE PARITARIE NON SONO SCUOLE PER RICCHI. MA POCHI LO CAPISCONO.
  • Le scuole paritarie attraversano una grave crisi. Ed è una vera ingiustizia per i cittadini come spiega la presidente della Fidae Lombardia: «Oggi la scuola italiana è diventata classista, perché i poveri non possono fare una scelta educativa in pien
  •  
  • Leggi la notizia
12 settembre 2015
  • Dopo la riforma, la sfida dell’ottimismo corresponsabile
  • di Annamaria BRACCINI intervisti sr Anna Monia Alfieri, sulla Riforma 107/2015 La Buona Scuola
  •  
06 agosto 2015
  • Scuole paritarie. Passi avanti dal governo ma «per avere giustizia ed equità serve una legge»

  • «Sono molto soddisfatta dalla disponibilità mostrata dal Governo e in particolare dal ministro Giannini», fa sapere suor Anna Monia Alfieri, responsabile del settore scuola per l’Usmi.
  •  
  • Leggi la notizia
02 agosto 2015
  • Quanto dovranno attendere le paritarie per i fondi statali che (in ritardo) la Lombardia ha iniziato a stanziare?
  • Intanto, sabato 1 agosto, giorno di primo grande esodo per le vacanze, a Tempi arriva l’sos di una preside di istituto paritario. «Scusate, siamo nel panico, rischiamo di non pagare gli stipendi perché in Regione Lombardia non sbloccano i versamenti.
  •  
29 luglio 2015
  • APPROFONDIMENTO: "Ora una soluzione in chiave europea

  • Secondo suor Anna Monia Alfieri, le due recenti sentenze della Corte di Cassazione sul pagamento dell'ICI da parte delle scuole paritarie confermano l’anello mancante: individuare e applicare il costo standard per allievo.
  •  
  • Leggi la notizia
27 luglio 2015
  • Ici alle paritarie, "una sentenza che suscita generale sconcerto"
  •  
  • Leggi la notizia
17 luglio 2015
  • Riforma "Buona Scuola".«Usiamola per la libertà»

  • Ora abbiamo due alternative: possiamo usare la riforma come una leva su cui fare forza per togliere il tappo a una scuola classista, regionalista e discriminatoria, o come un chiavistello da mettere su un portone. Occorre ottimismo nei cambiamenti
  •  
  • Leggi la notizia
25 giugno 2015
  • Il Ministro, Treelle e la Scuola privata
  • Nel corso del conv. org. dall’As.ne Treelle, il 25.06 a Roma, abbiamo visto confrontarsi i sistemi di quattro Stati presi in esame dalla ricerca della stessa Ass.ne: Stati Uniti Inghilterra,Francia e Paesi Bassi. Per poi arrivare a parlare dell'Itala
  •  
  • Leggi la notizia
09 giugno 2015
  • Scuola: Facciamo il punto della situazione
  • Il Decreto Legislativo Scuola cede il passo al Disegno di Legge Scuola.
  •  
19 maggio 2015
  • Scuola, una legge che rompe i tabù
  • Anna Monia Alfieri: per questo il ddl viene pregiudizialmente contestato dai sindacati, Scuola, una legge che rompe i tabù. Con lo slogan «preside sceriffo» si vuol ingessare tutto, Intervista a cura di Goffredo Pistelli
  •  
15 maggio 2015
  • Di chi è la Scuola?
  • La scuola è la massima espressione della libertà di scelta educativa della famiglia, diritto primordiale da riconoscere, da parte dello Stato, non da concedere graziosamente.
  •  
  • Leggi la notizia
04 maggio 2015
  • Scuola, i presidi che non scioperano: “Demagogia, riforma coraggiosa”
  • “Arriva il giorno che si è stanchi rasi di leggere e ascoltare le insensatezze di chi non ha ancora capito che gli argomenti vanno affrontati con tutta la competenza che domandano.
  •  
  • Leggi la notizia
22 aprile 2015
  • Caratteristiche e sfide delle scuole delle congregazioni religiose
  • AREA SCUOLA pag. 173 Caratteristiche e sfide delle scuole delle congregazioni religiose nel contesto attuale a cura di Anna Monia Alfieri
  •  
22 aprile 2015
  • Scuole paritarie, Giannini firma il decreto: per il 2015 471,9 milioni di euro
  • Il ministro emana le norme per la ripartizione dei fondi per il 2015. I sindacati protestano: "Alla scuola pubblica tagli maggiori". Ribattono gli istituti cattolici: "Siamo l'unico paese che non ribadisce la libertà di scelta"
  •  
  • Leggi la notizia
11 aprile 2015
  • Verso una nuova scuola che vorrebbe essere “buona”
  • La strada è in salita. Le difficoltà del disegno di legge e le nuove prospettive per la scuola cattolica. Intervista a suor Anna Monia Alfier
  •  
  • Leggi la notizia
28 marzo 2015
  • Lombardia e Scuola: dalle parole ai fatti

  • Mai questi ultimi compariranno, se non veicolati da una granitica unità – sulla questione - fra le Associazioni di Famiglie, Genitori, Docenti, Dirigenti che hanno a cuore la madre di tutte le battaglie: garant la libertà di scelta educat. dlla famig
  •  
  • Leggi la notizia
17 marzo 2015
  • LA BUONA SCUOLA: Lettera aperta ai ragazzi italiani

  • L'autrice fornisce anche qualche numero "facile facile", sulla spesa dello Stato per ogni alunno, nelle scuole statali e nelle scuole paritarie. E torna sull'importanza e sull'utilità di introd. il Costo Medio Standard per allievo,che manca in Italia
  •  
  • Leggi la notizia
16 marzo 2015
  • Ok al dialogo ma non all'infinito

  • Occorre dunque che il dialogo si svolga “nella gestione ragionevole di tempi parlamentari che non uccidano le buone intenzioni, di chi governa e di chi è all’opposizione”.
  •  
  • Leggi la notizia
14 marzo 2015
  • Lettera ai ragazzi che hanno manifestato per una buona scuola

  • Carissimi ragazzi, sono passati solo due giorni dal vostro lancio di vernice sui poliziotti e sembra che ne siano passati mille. Nel senso che, ripulite le divise e le strade dai rifiuti, è giusto il tempo di ragionare....
  •  
  • Leggi la notizia
07 marzo 2015
  • Una marcia per la libertà di scelta educativa

  • La 33ª marcia “Andemm Al Domm” 2015, che si terrà a Milano il 14 marzo è un evento importante che sembra raccogliere e rilanciare le consapevolezze del diritto registrate in questi ultimi mesi e rilanciare il cammino che attende il Paese.
  •  
  • Leggi la notizia
04 marzo 2015
  • Scuola, paritarie. Renzi rimanda in nome del «dialogo». Ma noi teniamo il cronometro in mano

  • Chi è attento al destino della scuola italiana sa che è cosa buona il dialogo, ma non all’infinito indeterminato futuro. In una democrazia non possono esistere cittadini di serie A e di serie B
  •  
  • Leggi la notizia
03 marzo 2015
  • Scuola. Berlinguer: «Falso che si tolgono soldi alle statali per darli alle private»
  • Milano. Le parole dell’ex ministro al convegno di Treellle: «La scuola per tutti di oggi non può vivere con le regole di 60 anni fa
  •  
  • Leggi la notizia
26 febbraio 2015
  • Detrazione fiscale e #riformabuonascuola

  • L’app.to è uno di quelli che meritano l’oscar perché forse l’Italia sta svegliandosi da un letargo ipnotico, per focalizzare un sistema scolastico efficiente che il costo che il costo standard per alunno saprà consolidare, partendo da una detrazione
  •  
  • Leggi la notizia
22 febbraio 2015
  • Senza libertà di scelta educativa no #riformabuonascuola

  • “Non c'è nessuna giustificazione assennata per l'incostituzionale disparità di trattamento delle erogazioni economiche a coloro che frequentano una scuola paritaria rispetto a coloro che frequentano la statale" ad affermarlo il M5S
  •  
  • Leggi la notizia
20 febbraio 2015
  • Quante volte lo dovremo ripetere che la dote scuola non è un privilegio concesso alle “private”?

  • La dote scuola non rappresenta “fondi alle private” bensì un contributo assegnato alle famiglie che esercitano il più naturale dei diritti: la libertà di scelta educativa
  •  
  • Leggi la notizia
07 febbraio 2015
  • Il futuro è dei laici
  • La giornalista Silvia Gusmano, intervista sr Anna Monia Alfieri in merito alla scuola cattolica oggi, come cambia e quale futuro. Riflessioni condivise, clicca qui per leggere.
  •  
31 gennaio 2015
  • Nella Capitale si fa "cassa" con le scuole paritarie

  • E allora chi si sta attaccando realmente? Si sta attaccando il cittadino. Eppure Esiste una soluzione non solo - banalmente - per “fare cassa”, ma anche per salvare un patrimonio di cultura e di sapienza educativa
  •  
  • Leggi la notizia
16 dicembre 2014
  • La “Buona Scuola”. I temi più trattati
  • Facciamo il punto dopo la presentazione del rapporto. Il Ministro all’Istruzione Stefania Giannini dichiara che è la conclusione di una fase importante: "il Paese è stato capace di mettersi in moto con quella che risulta essere in assoluto la più...
  •  
  • Leggi la notizia
09 dicembre 2014
  • FOCUS: SENZA LIBERTÀ NON CI SARÀ UNA BUONA SCUOLA

  • "Il Sistema Scolastico di istruzione e formazione integrati e la Parità scolastica" ... La sfida del sapere: si presentano 140 slides, 60 anni di storia, sfidando la comunicazione rapida che con gli slogan alimenta l’ideologia.
  •  
  • Leggi la notizia
09 dicembre 2014
  • "Il Sistema Scolastico di istruzione e formazione integrati e la Parità scolastica"
  • Nell'ambito del nostro focus sulla Buona Scuola, ecco una ricca sintesi di tutto il sistema scolastico italiano, a cura di Anna Monia Alfieri. Con un'importante premessa: senza libertà non ci sarà una buona scuola.
  •  
  • Leggi tutto
22 novembre 2014
  • Quel conteso fondo per le scuole paritarie.

  • Scorgere segnali positivi domanda risposte responsabili. E le buone notizie non si fanno attendere.
  •  
  • Leggi la notizia
21 novembre 2014
  • Cartoniadi, paritarie discriminate, Milano fa dietrofront .

  • E’ un altro passo avanti (insieme alla nuova Convenzione siglata tra le Scuole dell’Infanzia paritarie e il Comune di Milano) nel percorso teso a sanare la “grave ingiustizia” che colpisce la famiglia italiana
  •  
  • Leggi la notizia
08 novembre 2014
  • Il riconoscimento non basta, un compito per il governo
  • SCUOLA, Va garantito il diritto di scegliere.
    #DirittoDiAppendere #LibertàEducativa
  •  
29 ottobre 2014
  • Cosa aspetta il popolo delle famiglie a raccogliere la sfida della “Buona Scuola”?

  • Venti milioni di genitori potrebbero dire che razza di scuola vogliono. Nessuna foglia di fico. Il punto nuovo è che nessun cittadino può più sentirsi esonerato. Questo è un tempo favorevole
  •  
  • Leggi la notizia
28 ottobre 2014
  • Se anche le Istituzioni discriminano

  • Il Comune di Milano lancia le "Cartoniadi", ma delle scuole pubbliche premia solo quelle statali e comunali. Con queste scelte amministrative l’Italia si conferma la più grave e scandalosa eccezione in Europa per la non garanzia del diritto...
  •  
  • Leggi la notizia
23 settembre 2014
  • La cerimonia di apertura dell’anno scolastico al Quirinale e quegli squilli di campanella anche per le paritarie

  • Tutti a scuola, dunque, in tutte le scuole, e ritrovo la fierezza dei nostri costituenti che hanno reso l’Italia pioniera in Europa in questo diritto. Incompiuto...
  •  
  • Leggi la notizia
17 settembre 2014
  • Scrivono che quest’anno c’è stato il «crollo» degli iscritti nelle scuole paritarie lombarde. In realtà, è vero il contrario .

  • Non calano, anzi aumentano, gli alunni degli istituti paritari in Lombardia. Ed è anche merito della Dote scuola. Perché, allora, il governo si ostina a far pagare la retta due volte a chi non vuole mandare i figli nello Stato?
  •  
  • Leggi la notizia
17 settembre 2014
  • Supplemento Speciale 11_17 Settembre 2014

  • Lasciate ai cittadini l'esercizio del diritto della libertà di scelta educativa. Chi paga le tasse deve poter scegliere. Conviene anche all'erario.
  •  
26 agosto 2014
  • Ma cosa ha detto davvero Stefania Giannini?

  • Al Meeting di Rimini 2014 il Ministro all’Istruzione Stefania Giannini sembra non tradire le dichiarazioni di questi mesi e sembra delineare gradualmente lo scenario che auspichiamo sia svelato per intero nel tanto atteso CdM del 29 agosto 2014
  •  
  • Leggi la notizia
25 agosto 2014
  • In attesa di essere stupiti da Renzi, facciamo qualche ipotesi...

  • Ancora non sappiamo con precisione con cosa ci "stupirà" a fine settimana il premier Matteo Renzi. Ma è certo che i nodi da sciogliere sono molti: c'è il problema delle risorse ma anche quello della applicazione delle legge 62/2000 sul sistema parità
  •  
  • Leggi la notizia
25 agosto 2014
  • Renzi promette di stupirci sulla scuola. Bene. Qualche osservazione

  • Forse la “vacanza” di uno dei ministri più tribolati della Repubblica, quello dell’Istruzione, ha avuto almeno un aspetto di tranquillità: le dich., i colloqui, gli inc.i, le conf.nze, le allocuzioni degli ultimi mesi hanno amp.te prep.to CdM 29/08
  •  
  • Leggi la notizia
13 agosto 2014
  • N. 83 Agosto 2014 A SUA IMMAGINE

  • Intervista a cura di Maria Luisa Rinaldi: "La Scuola ha bisogno di giustizia e coraggio" ...Non è solo questione di scuola, docenti, studenti. E' una questione di giustizia civile, di responsabilità civica, per una battaglia culturale che tocca tutti
  •  
11 agosto 2014
  • Scuole paritarie. Un po’ di domande (senza peli sulla lingua). Dopo tanti proclami, attendiamo i fatti

  • Dove sta la nostra scelta nel servizio pubblico, statale e paritario? Perché mio figlio senza mezzi economici non ha il “permesso” dello Stato di scegliersi la scuola che vuole? Perché l’insegnante è retribuito in modo diverso?
  •  
  • Leggi la notizia
30 luglio 2014
  • IMU e Attività didattiche. Uno studio di A.M. Alfieri

  • Indice: Un Regolamento per adeguarsi ai parametri di conformità Europei; Regolamento redatto ai sensi del DM. 200/2012; Il settore Attività didattiche; Il requisito rette di importo simbolico in Italia e in Europa; Concetto di attività economica; ...
  •  
  • Leggi la notizia
25 luglio 2014
  • I diritti si difendono senza danneggiare gli altri

  • Se si vuole rispettare l’ordine logico e giuridico è indubbio che la priorità educativa spetti al ragazzo e alla sua famiglia; ogni altro diritto non può che trovare una coerente composizione.
  •  
  • Leggi la notizia
10 luglio 2014
  • La Tecnica della Scuola N. 22

  • Parlando delle scuole paritarie in Italia, gli interventi di Berlinguer e della Giannini fanno pensare che si procede nella direzione di passi concreti. E la Centemero (FI) ripropone l'introduzione del costo standard per allievo
  •  
09 luglio 2014
  • Anche per la scuola arriva il "costo standard"

  • I costi standard entrano in Costituzione. Lo prevede un emendamento dei relatori alle riforme approvato dalla Commissione affari costituzionali del Senato. L'emend.to riguarda l'art. 119 della Costituzione...
  •  
  • Leggi la notizia
09 luglio 2014
  • Scuola. Prove di convergenza sulla libertà educativa. Sarà Renzi il cavaliere che farà l’impresa?

  • Si delinea una convergenza di diverse forze laiche e politiche sul tema scuola, spetta ora al Premier Renzi di condurre in porto la grande impresa di realizzare anche in Italia un sistema educativo fin.te Europeo
  •  
  • Leggi la notizia
08 luglio 2014
  • Apprfondimenti Costo medio e costo standard

  • Il Costo Standard è funzionale a far evolvere il costo medio che è la risultanza dei Costi Totali (Costi fissi + Costi variabili)/ il numero degli studenti, è ovviamente inversamente proporzionale al numero degli studenti.
  •  
  • Leggi la notizia
03 luglio 2014
  • DECRETO IMU: Novità importanti per le Scuole pubbliche non statali

  • Il CMS, che è la risultanza dei CT (CFi + CV)/ il n.studenti, è definito un costo reale, la sua evoluzione è il Costo Standard, cd ideale, poiché indirizzato a far superare tutte le inefficienze
  •  
  • Leggi la notizia
02 luglio 2014
  • "Imu e Tasi, ecco quali sono le scuole paritarie esentate"

  • Se il corrispettivo medio (CM) è inferiore o uguale al costo medio per studente (CMS) , ciò significa che l’attività didattica è svolta con modalità non commerciali e, quindi, non è assoggettabile a imposizione.”
  •  
  • Leggi la notizia
25 giugno 2014
  • Riuscirà Renzi a garantire la libertà di scelta educativa?

  • Ci si domanda: la concretezza invocata dal nostro Presidente ci può far pensare che l’Italia, che giuridicamente ha anticipato l’Europa nel ric.to del diritto e che si arresta proprio nella seconda fase, sia in una fase di resipiscenza normativa?
  •  
  • Leggi la notizia
25 giugno 2014
  • Scuola: abbiamo bisogno di guide certe e azioni coerenti per ri-accreditarci in Italia e in Europa

  • Dal 1^ luglio inizia il semestre della presidenza dell'Italia al Consiglio UE. La batteria di domande è d'obbligo ....
  •  
11 giugno 2014
  • La Scuola nutre la famiglia e i valori

  • Expo 2015: Milano-Italia chiama Europa-Mondo.Che cosa significa veramente essere sede dell’Expo? “Chi è” veramente l’Italia-Nazione? l’Italia-Popolo? L’Italia-Cultura? L’Italia-Bellezza? L’Italia-Diritto?
  •  
10 giugno 2014
  • Autonomia, famiglie e scuole paritarie

  • Educare i ragazzi al raggiungimento della consapevolezza dei propri diritti e dei propri doveri deve essere uno degli obiettivi fondamentali della scuola in uno Stato di diritto.
  •  
  • Leggi la notizia
10 giugno 2014
  • Scuola, quale libertà di scelta e di educazione? E se a un avvocato venisse voglia di denunciare lo Stato?

  • Non prendiamoci in giro e guardiamo la realtà. Chi oggi manda i figli alle paritarie paga due volte (se ha il figlio disabile, tre). Bisogna “far parlare” il costo standard
  •  
  • Leggi la notizia
08 giugno 2014
  • Anche la parità scolastica ce la chiede l’Europa (perfino le laicissime Spagna e Francia finanziano le scuole cattoliche)

  • Renzi e il ministro Giannini hanno fatto proprio il principio della libertà di scelta educativa per le famiglie.Allora smettiamola di importare da Bruxelles le trovate illiberali come l’Imu alla paritarie e rendiamo la scuola pubblica davvero europea
  •  
  • Leggi la notizia
29 maggio 2014
  • Prossimo/Estraneo

  • “Era proprio la mia quell’immagine intravista in un lampo? Sono proprio così, io, di fuori, quando – vivendo – non mi penso?
  •  
22 maggio 2014
  • Educazione e responsabilità

  • Pubblichiamo un intervento di Anna Monia Alfieri, che si chiede: chi farà uscire l’Italia (l’Europa!) dal tunnel del “non-senso” (politico, economico, culturale, sociale) e i nostri giovani da uno stato di paralisi mentale?
    Spaziatore
  •  
  • Leggi la notizia
20 maggio 2014
  • Partenza Clil, ritardi e deroghe

  • La metodologia prevede l'insegnamento di una materia veicolata in una lingua straniera. Dal prossimo a.s. nelle classi quinte dei licei e degli istituti tecnici dovrà essere introdotto l'insegnamento in lingua straniera...
  •  
19 maggio 2014
  • Anno LXV / N. 19 25 maggio 2014. La Tecnica della Scuola

  • Il lungo iter dell’abilitazione magistrale_Anna Monia Alfieri
  •  
14 maggio 2014
  • Liberi di educare per educare alla libertà

  • La famiglia sceglierà sulla base dell’identità e dell’offerta formativa riconosciute più conformi alla propria linea educativa
  •  
11 maggio 2014
  • Riformare la scuola all’insegna di una reale parità è l’unico modo per risollevare la società italiana

  • I contenuti e non il contenitore fanno la differenza: garantire la libertà di scelta educativa alla famiglia in un pluralismo educativo è un passaggio di civiltà che fa anche risparmiare lo Stato.
  •  
  • Leggi la notizia
10 maggio 2014
  • Libertà e responsabilità educativa

  • La Storia ci richiama, da alcuni decenni, a una svolta sul ruolo, sulla libertà, sull’esistenza stessa della Famiglia, di cui la Scuola rappresenta speranza, apertura, strumento di crescita.
  •  
  • Leggi la notizia
04 maggio 2014
  • Per garantire il diritto allo studio serve una semplice e tenace volontà

  • Per garantire il diritto allo studio serve una semplice e tenace volontà ... LA CHIAVE DI VOLTA
  •  
  • Leggi la notizia
01 maggio 2014
  • Riformare la scuola? Tre parole e tre idee per non annegare in un mare di parole e rinvii .

  • Il dialogo è aperto: bisogna semplicemente avere il coraggio di non allontanarsi dal pezzo. La penna come bisturi. O come bulldozer per sbancare il terreno accidentato e coperto di detriti....
  •  
  • Leggi la notizia
29 aprile 2014
  • TAVOLO VIRTUALE Voci diverse a confronto AUTENTICI E MASCHERATI 2
  •  
16 aprile 2014
  • Anno LXV / N. 16-17 15 aprile 2014 Tecnica della Scuola

  • Libertà di scelta educativa La legge n. 62/2000 inserisce nel sistema di istruzione anche le scuole non statali che rispettano determinate condizioni, e l’uguaglianza delle opportunità è ribadita dal Parlamento europeo. Le paritarie chiedono adeguato
  •  
09 aprile 2014
  • Liberi di educare per educare alla libertà
  • All'Attenzione del Governo e dei Parlamentari. Liberi di educare per educare alla libertà.
  •  
06 aprile 2014
  • Liberiamo la Scuola

  • Dal diritto Riconosicuto nel 1948 al Diritto Garantito. L'anello mancante....
  •  
29 marzo 2014
  • Dalla Teoria ai fatti.

  • Due grosse novità emergono dal discorso del Ministro Stefania Giannini del 27.03.2014 in VII commissione...
  •  
  • Leggi la notizia
19 marzo 2014
  • Scuole paritarie, si apre uno spiraglio di Anna Monia Alfieri

  • È una novità assoluta e positiva in vista del riconoscimento del diritto della famiglia alla libertà di scelta educativa. Partendo dal costo standard è infatti possibile renderla effettiva anche per l’Italia. Con l’auspicio che la bozza preannunciata
  •  
  • Leggi la notizia
18 marzo 2014
  • Scuole paritarie, esenzione Imu e rette studenti.

  • Novità per le scuole paritarie del nostro Paese? Si può finalmente sperare di toglierle dall’emarginazione che le caratterizza? Sono scuole dichiarate pubbliche e, appunto, “paritarie” alle scuole statali dalla legge n. 62/2000, ma i genitori che le
  •  
  • Leggi la notizia
16 marzo 2014
  • SCUOLA_ Le 4 frasi del ministro Giannini che vanno prese sul serio.
  •  
12 marzo 2014
  • n. 192 NUOVO Meridionalismo

  • Liberare la responsabilità educativa è possibile in una scuola senza guide?
  •  
11 marzo 2014
  • In estrema sintesi il SNI si racconta
  •  
10 marzo 2014
13 febbraio 2014
  • Fiducia e sospetto, tavolo virtuale, voci diverse a confronto.
  •  
03 febbraio 2014
  • I deboli diritti dei più deboli. Non profit, il portale del terzo settore riprende l'intervento di sr Anna Monia Alfieri
  • News Gennaio-Febbraio 2014 NON PROFIT ONLINE.
  •  
  • Leggi la notizia
02 febbraio 2014
  • Scuola/Alunni disabili, tutte le strategie dello Stato per discriminarli.
  •  
20 gennaio 2014
  • Quando si svuota di contenuto il diritto c’è spazio solo per l’Arbitrio

  • Un primo pensiero è che la parola chiara il cristianesimo l'ha detta: nessuno ammazzi Caino, la persona è sacra e inviolabile, fisicamente e moralmente. Pertanto nessuno deve essere discriminato o preso a parolacce perché gay. Né chi lo è deve esibirsi o vantarsene...
  •  
18 gennaio 2014
  • Le contraddizioni in uno Stato di diritto.

  • Le contraddizioni vengono sempre a galla soprattutto in uno Stato di diritto che è tale nella misura in cui riesce a garantire l’esercizio del diritto riconosciuto.
  •  
14 dicembre 2013
  • A scuola il presepe non offende nessuno
  • Nelle scuole cattoliche ci sono anche studenti e dipendenti di altre religioni che non si sono mai sentiti offesi o esclusi... di Benedetta Verrini
  •  
12 dicembre 2013
  • Approfondimento giuridico. Il MIUR deve pagare il sostegno anche per le scuole paritarie
  • (Ord. Trib. Roma 21122/13). AIPD 12/12/13
  •  
06 settembre 2013
04 settembre 2013
  • Pubblico o Privato non decida lo stato
  •  
24 giugno 2013
  • Risoluzione polemica tra scuole paritarie e pubbliche in Italia

  • Domanda: vorrei sapere come si è risolta e se si è risolta la polemica tra scuole paritarie e pubbliche in Italia, visto che in Europa mi pare che ci siano soluzioni che agevolano le famiglie per una libera scelta della scuola. Grazie Moreno Buratto
  •  
  • Leggi la notizia
24 aprile 2013
  • Intervento di Suor Anna Monia al Forum di Gazzada
  • IX FORUM REGIONALE DI PASTORALE SCOLASTICA – GAZZADA 24-25/04/13
    Testimoni di civiltà... Come buoni cittadini al servizio della Res-Publica.
    Traccia dell'intervento di Sr.Anna Monia Alfieri - PRESIDENTE REGIONALE FIDAE LOMBARDIA
  •  
16 aprile 2013
  • Libertà di educazione, è ora di farsi sentire
  • A Bologna è stato indetto un referendum per tagliare i fondi destinati alle scuole paritarie, a Torino il Comune ritarda i pagamenti con mille espedienti.
    L'anno scorso, con la vicenda dell'Imu imposto al non profit, avevano già ricevuto un avvertimento.
  •  
  • Leggi la notizia
08 marzo 2013
  • Clil, una scelta innovativa che dimentica un percorso
  • CLIL:TRA NOVITA TRA NOVITA’E DISCONTINUITÀ ISCONTINUITÀ
    Gli Uffici dirigenziali che preparano le circolari ministeriali pare che talvolta abbiano la memoria corta
  •