05nov

Il Costo Standard di sostenibilità spiegato in Classe e ripreso dalle telecamere della RAI

RAI1 - durante la trasmissione "A sua immagine" - Ore 10.30

Come sapete, sr. Anna Monia è impegnata da diversi anni sul fronte della libertà di scelta educativa della Famiglia. Il concetto è semplicissimo: come avviene nel resto dell’Europa (tranne in Grecia e in Italia, appunto), i genitori devono essere liberi di scegliere la scuola per i loro figli, in una pluralità di offerta formativa e naturalmente nell’ambito di scuole che fanno parte del Servizio Nazionale di Istruzione. Scuole pubbliche, quindi, che erogano un servizio “buono per tutti”, disponibile per tutti. Le scuole paritarie appunto, come la nostra, sono scuole pubbliche, come è pubblico il San Raffaele, dove, se desidero, posso far operare mio figlio di tonsille pagando solo il ticket. Libertà di scelta del chirurgo, dunque, come dovrebbe esserci la libertà di scelta del maestro, per mio figlio! Come sapete non è così. In Italia, solo il ricco può scegliere, all’interno dell’istruzione pubblica, una scuola pubblica paritaria piuttosto che una pubblica statale. Ma come sarebbe possibile questa libertà del cittadino che paga le tasse? Basterebbe istituire il costo standard per alunno, come avviene in Sanità!

+INFO
EVENTO FB