Perché il costo standard salverà la scuola italiana

In questo video vengono analizzati e spiegati i Costi Standard di Sostenibilità e come rivoluzionerebbero il Sistema Scolastico Pubblico (Statale e Paritario).

Approfondisci

Ultimi interventi

  • Il "Concorsone" discrimina gli insegnanti delle paritarie

    La necessità di porre in fila le questioni... è la confusione che legittima la discriminazione ...Centinaia di docenti con una lunga e qualificata esperienza nelle scuole paritarie non potranno partecipare al “Concorsone” indetto dal ministero dell’Istruzione perché privi di 36 mesi di servizio nella scuola statale negli ultimi otto anni. Una palese discriminazione, che va contro i principi costituzionali e finirà per far diventare precari diversi insegnanti intanto passati alla statale. Mentre i sindacati latitano, si consuma così un’altra ingiustizia contro la libertà di insegnamento e contro la libertà di scelta educativa.

  • Il caso dei docenti esclusi da un concorso pubblico

    Sono tenuti fuori dal Concorsone indetto dal Ministero dell’Istruzione solo le maestre ed i maestri delle scuole paritarie primarie e dell’infanzia, che hanno concluso gli anni di studio entro il 2001/2002.

Ultime interviste

  • ANNA MONIA ALFIERI: "Caro Ministro le scrivo... " (11/2/2019) di Stefano Degli Abbati

    Cogliendo l'occasione di una esortazione del ministro della Istruzione, della Università e della Ricerca (MIUR) rivolta alle scuole del sud del nostro paese a darsi da fare e impegnarsi di più, Anna Monia Alfieri, vessillifera della scuola paritaria, scrive una lettera a Marco Bussetti, pubblicata su IlGionale.it, in merito allo stato della scuola italiana, fanalino di coda in Europa, con la sola compagnia della Grecia, nel (non) garantire la libertà di scelta educativa. AMA è autrice insieme a Dario Antiseri del libro "Lettera ai politici sulla libertà di educazione" edito da Rubbettino.