Perché il costo standard salverà la scuola italiana

In questo video vengono analizzati e spiegati i Costi Standard di Sostenibilità e come rivoluzionerebbero il Sistema Scolastico Pubblico (Statale e Paritario).

Approfondisci

Ultimi interventi

  • Le insufficienze della scuola italiana

    In determinati periodi dell’anno solare riemerge un rigurgito di interesse per l’anno scolastico: a settembre, per l’inizio farraginoso, a corto di docenti; a Natale, per le polemiche sui Presepi e le canzoncine bandite per la rima in “ù”; ai primi di giugno per il finale rocambolesco (bocciature di mezze classi alla volta, tavoli che volano dalle finestre…).

  • Lo Stato lucra sul disabile se è iscritto alla paritaria

    L’Europa sappia che in Italia lo Stato lucra sul disabile iscritto alla pubblica paritaria: a lui, annualmente, non costa quasi nulla (cinquecento euro), rispetto al costo dei propri allievi (diecimila euro). Eppure, c’è ancora qualcuno che rimprovera la scuola paritaria di accogliere pochi disabili e stranieri, e di far pagare la retta. La storia (vera) di Ottavia.

Ultime interviste